public/

Presentato alla BIT il progetto 'Pietramadre'

È stato presentato nella giornata di ieri, lunedì 5 febbraio, presso lo stand della Regione Puglia della BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano, il progetto PIETRAMADRE che vede la candidatura di Alberobello a Capitale Italiana della Cultura 2027, insieme ai comuni di Noci, Castellana Grotte e Polignano a Mare. Oltre ai sindaci dei comuni coinvolti, erano presenti: il vice presidente Regione Puglia, Raffaele Piemontese, l’assessore regionale al Turismo, Gianfranco Lopane, il direttore Dipartimento Cultura, Turismo e Promozione del territorio, Aldo Patruno.

"Siamo convinti che attraverso le peculiarità dei nostri territori, di apportare un valore aggiunto alla candidatura che ci "accomuna". La sfida più grande è proprio quella di definire un percorso innovativo di partecipazione delle quattro comunità ognuna delle quali apporterà i propri valori a sostegno della candidatura” - racconta il Sindaco Francesco Intini, che continua - l'obiettivo è quello di innescare un percorso di crescita, coinvolgendo e sostenendo i nostri giovani, recuperando e valorizzando ulteriormente ogni opportunità di crescita che il territorio e il nostro patrimonio storico-culturale e naturale-paesaggistico offre. È proprio questo il senso profondo della candidatura: è il momento di realizzare qualcosa per crescere insieme".

La candidatura di Alberobello a Capitale Italiana della Cultura 2027, sostenuta con entusiasmo e impegno da tutti i soggetti coinvolti, è un chiaro segnale nel voler valorizzare e diffondere la propria eredità culturale, storica e paesaggistica.

Info notizia

08 febbario 2024

Altre di cultura

01 febbario 2024

2 febbraio: "Pasiòn Andaluza" al Mu.Ra.

11 gennaio 2024

Ridiamo il giusto valore al Presepe

10 gennaio 2024

Virginia allo specchio, Animalenta mette in scena la fluidità di genere

Commenta questa notizia