public/

Pestato per un parcheggio, arrestati tre giovani

Una lite per un parcheggio sarebbe alla base di un pestaggio che ha mandato in ospedale un 53enne nocese, picchiato da tre giovani putignanesi ora tutti arrestati. Il grave fatto di violenza si è verificato sabato mattina (10 ottobre), poco prima di mezzogiorno, all’angolo tra via T. Siciliani e via Fratelli Rosselli.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri che hanno proceduto all’arresto dei tre giovani il tutto sarebbe scaturito da un parcheggio nella strada secondaria che costeggia la BCC di Castellana Grotte. Da un primo diverbio verbale si è passati alle mani con i tre giovani pare protagonisti di un pestaggio nei confronti dell’automobilista nocese. In più i tre, con piccoli precedenti alle spalle, avrebbero minacciato chiunque si stesse intromettendo per "staccarli" dal nocese.

L’atteggiamento minaccioso sarebbe comunque proseguito anche in Caserma, con un Carabiniere che ha riportato una leggera contusione al volto. La vittima invece ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell’Ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti, ove è tuttora ricoverato nel reparto di chirurgia con una prognosi di 30 giorni, a causa delle numerose lesioni patite.

Per due soggetti arrestati, G.G. 21enne e S.D. 19enne, si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Bari e risponderanno di lesioni personali aggravate e resistenza a un pubblico ufficiale, mentre per G.M. 21enne, indagato solo per le lesioni al malcapitato automobilista, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Info notizia

Altre di cronaca

22 ottobre 2020

Evade dai domiciliari per andare al circolo, arrestato

17 ottobre 2020

Con la droga sulla Noci-Mottola, arrestati due putignanesi

17 ottobre 2020

Scarti edili abbandonati in terreno agricolo, denunciato imprenditore

Commenta questa notizia