public/

2 agosto: il concerto di Renzo Rubino chiude "Chiostri, Inchiostri e Claustri"

 Domenica 2 agosto, dalle 19:00 in poi, si svolgerà la terza e ultima giornata della prima edizione di "Chiostri, Inchiostri e Claustri. Letture di mezza estate", il festival con il quale la città di Noci torna ad essere al centro della cultura libraria pugliese e nazionale. Tra incontri, presentazioni di libri, reading, concerti, mostre fotografiche e artistiche, sono 45 gli eventi che si stanno svolgendo nelle location scelte: Largo Sottotenente Rotolo, Largo Porta Nuova, Via Pietro Gioia e Largo Spirito Santo.  La manifestazione, con la direzione editoriale del senatore Pietro Liuzzi, è organizzata dal Parco Letterario Formiche di Puglia, con il patrocinio del Comune di Noci e in collaborazione con l’associazione culturale «Vivere d’Arte Eventi», Pugliè, Lunedì Letterario, i Presìdi del Libro, Noci My Destination, le librerie Mondadori Point e «Fatti di Carta» (media partner NOCI gazzettino). Prestigioso il concerto che alle 23:00, in Largo Sott. Rotolo, chiuderà il festival: si esibirà il cantautore tarantino Renzo Rubino, tra gli artisti italiani più apprezzati dell’ultima generazione.

Tra gli autori, lo scrittore tarantino Carlos Solito, alle 19:00 in Largo Sott. Rotolo, presenterà i suoi libri «La ballata dei sassi» e «Sogno a Sud»: il primo è un romanzo ambientato a Matera, con protagonisti un misterioso poeta che semina versi nel vento e una giovane donna in cerca di se stessa; il secondo è un racconto poetico e visionario in cui l’autore ripercorre un monologo interiore di un anziano Salvador Dalì prendendo spunto dalla mostra esposta nella Capitale Europea della Cultura 2019 «Salvador Dalì. La persistenza degli opposti». Alle 21:00, sempre in Largo Rotolo, toccherà a Francesco Carofiglio: il suo romanzo - «Jonas e il predatore degli incubi» - è incentrato su un tredicenne, la cui vita procede apparentemente tranquilla, se si escludono gli incubi inquietanti che a volte lo afferrano e lo trascinano in un mondo oscuro. Quando incontrerà Leonardo Byron Palamidès, "investigatore del sogno e delle illusioni", deciderà con il suo aiuto di indagare sul senso delle sue terribili visioni.

Alle 19:15, in via Pietro Gioia, sarà la volta di Antonella Maddalena e il suo ultimo romanzo «L’odore del vuoto»: protagonista è una famiglia come tante, formata da Mamma Rosa e dalle figlie Ada, Federica e Guglielmina. La loro è una vita fatta di piccole certezze e riti quotidiani. Dopo la prematura scomparsa del marito, morto ormai da trent'anni, Rosa si è vista costretta ad assumere suo malgrado il doppio ruolo di madre e padre. Ma le vicende che si susseguono stravolgeranno le vite di tutti, a poco a poco. Sono tantissimi gli scrittori che domenica 2 agosto, tra narrativa, saggistica, fiaba ed altri generi narrativi, illustreranno i propri libri, tra le vie del centro storico di Noci: Michele Damiani («Nel giardino di Re Giacchino»), Nicola De Matteo («Il morso della murena»), Domenico Ribatti («La buona medicina – Per un nuovo umanesimo della cura»), Giuseppina Bonavir («Oltre il Covid - Perché il futuro si costruisce»), Gianni Spinelli («La scatola di cuoio»), Giosuè Patrizio Lippolis («Il cane del ponte»), Antonio Natile («La casa degli edili»), Armando Genco («Noi in gara»), Ettore Catalano («Un mare di follia»), Angelo Lucarella («L’inedito politico-costituzionale del contratto di governo»).

Tutto avverrà naturalmente nel rispetto delle norme anti Covid: distanziamento sociale tra i posti a sedere e gli operatori culturali, uso della mascherina e dispositivi di sanificazione e protezione, a disposizione di chiunque. L'accesso agli spazi del festival sarà regolato da un sistema di prenotazione, per evitare ogni possibilità di assembramento: si potrà prenotare il posto a sedere chiamando il 388.406.69.97 (attivo dal lunedì al sabato, nelle fasce orarie 10-12 e 16-20, la prenotazione darà priorità rispetto a chi si presenta direttamente la sera dell'evento) e tutti gli appuntamenti si svolgeranno a ingresso libero, fino a esaurimento posti.

Info e dettagli sulla pagina evento Facebook del festival, «Chiostri, Inchiostri e Claustri». Prenotazioni: 388.406.69.97 (attivo dal lunedì al sabato, nelle fasce orarie 10-12 e 16-20). Infotel: 080.497.84.81 - Indirizzo email: inchiostrinoci@gmail.com 

Info notizia

01 agosto 2020

Altre di cultura

11 agosto 2020

13 agosto: Il cielo stellato tra mitologia, poesia e scienza con Puglia Trek&Food

10 agosto 2020

12 agosto: "I Musici Pugliesi" in concerto all'Anfiteatro di Noci

10 agosto 2020

Noci Estate 2020: Gli eventi della settimana

Commenta questa notizia