public/

"REGALA UN LIBRO...", decine di libri raccolti

Lo scorso 23 aprile, presso la Biblioteca Comunale, si è tenuto un primo momento di confronto pubblico sull’esito della campagna “Regala un libro alla tua biblioteca”.

All’invito lanciato dal direttore Giuseppe Basile finalizzato all’accrescimento del patrimonio librario comunale, in particolar modo quello dedicato a bambini e ragazzi, hanno aderito un cospicuo numero di cittadini. Ammonta, infatti, a diverse decine di libri la stima provvisoria del materiale raccolto.

“La scelta del 23 aprile non è casuale. Oggi ricorre la giornata mondiale del libro e di comune accordo con l’amministrazione, abbiamo deciso di organizzare questa apertura straordinaria della biblioteca, innanzitutto per celebrare questa ricorrenza, in secundis per fare un primo punto sulla campagna ‘Regala un libro alla tua biblioteca” ha esordito Basile che ha aggiunto “tengo a precisare che si tratta di una prima tappa e ne abbiamo voluto condividere i frutti sino a questo momento raccolti, con l’intera comunità. Ben vengano poi altre donazioni”.

Accanto al direttore il sindaco Domenico Nisi, l’assessore Lorita Tinelli, la presidente del comitato genitori dell’istituto “Pascoli-Cappuccini” Arianna Ritella e la presidente dell’associazione dei genitori dell’istituto “Gallo-Positano” Marta Dongiovanni.

Nell’occasione è stato possibile visitare la biblioteca e rivedere luoghi e monumenti che hanno fatto la storia di Noci, attraverso alcune immagini proiettate. A ribadire forte e chiaro l’importanza della lettura, il flash mob proposto dall’insegnante Dora Intini con le sue classi 3° C e 3° D. La free illustrator Adriana Iannucci ha invece intrattenuto i più piccoli raccontando loro delle favole. L’Open Day si è concluso alle ore 20:00.

Info notizia

Altre di cultura

20 novembre 2019

22 novembre: Concerto per Santa Cecilia

20 novembre 2019

"Oro, luce e miele", la raccolta poetica di Gabriele Zanini

18 novembre 2019

Marcello Nitti riprende il suo viaggio visionario a Stoccolma

Commenta questa notizia