public/

Inaugurata la mostra ''Elegia per un paese''

“Elegia per un paese” è un inno alla bellezza paesaggistica nostrana che passa per le sfumature di colore delle ben 40 opere esposte in mostra dal pittore nocese Stefano Turi. Al vernissage dell’esposizione, curata e promossa dall’associazione di promozione territoriale Pro Loco, hanno preso parte il sindaco Domenico Nisi, il senatore Piero Liuzzi e il presidente Pro Loco Rocco Colucci.

L’occasione di inaugurazione dello scorso 12 giugno, presso il Chiostro delle Clarisse, è stata propizia per interrogare l’artista ed indagare a pieno sulle sue rappresentazioni. Gnostre, tetti, scorci di vedute, particolarmente suggestivi rivivono nelle tele di Turi. L’originalità del pittore è nell’utilizzo della spatola, una tecnica molto caratteristica che procede quasi strofinando il colore sulla tela, ottenendone degli straordinari effetti stilistici.

A 10 anni dalla sua ultima esposizione a Noci, il “muratore della pittura”, così come suole definirsi paragonando la sua tecnica a quella a calce, torna ad incantare la sua cittadina; quel paese che, nonostante una carriera vissuta all’insegna del viaggio e delle nuove scoperte, continua a rappresentare per lui un punto di riferimento imprescindibile.

A suggello di questo amore per Noci e i nocesi la decisione di donare una tela al nostro comune. L’opera raffigura Largo Torre, uno dei luoghi più belli del centro storico. La mostra sarà visitabile sino al prossimo 27 giugno.

Info notizia

Altre di cultura

04 giugno 2020

Talenti pugliesi in La Rivincita, da oggi su Raiplay

01 giugno 2020

"Premio Noci per la storia locale", in corso la 15ma edizione

23 maggio 2020

Il 150° anniversario della morte di Saverio Mercadante al tempo del Covid-19

Commenta questa notizia