public/

FESTA DI SAN GIOVANNI

Torna l’appuntamento con la festa di San Giovanni. In questa edizione 2022, la prima senza il suo storico organizzatore Nicola Curci, il programma religioso subirà una piccola modifica con la festa liturgica che viene anticipata al giorno prima, in quanto il 24 giugno è la solennità del Cuore di Gesù.

I festeggiamenti hanno preso il via ieri, lunedì 20 giugno, con l’inizio del triduo di preparazione nella chiesa Madre. Giovedì 23 giugno, giorno della solennità di San Giovanni Battista, alle ore 7:30 sarà celebrata la Santa Messa nella chiesa Matrice e, a seguire, la traslazione della statua in Largo San Giovanni. In serata, sempre presso lo stesso Largo, alle ore 18:30 sarà recitato il Santo Rosario e subito dopo la celebrazione Eucaristica.

Il 24 giugno, invece, la festa civile che vedrà coinvolta l’intera comunità nel rione di San Giovanni con la scalata dell’albero della cuccagna e con i “Tamorra Felice” che allieteranno la serata con la loro musica popolare. Tra le strade di Noci, infine, la bassa musica “U Tammur d’ Maul” farà respirare quell’aria di festa che mancava da due anni. Una ricorrenza particolare, quella della festa di San Giovanni, che tiene ancora saldo e vivo quel tratto popolare di un tempo con il centro storico e parte dell’estramurale che ritornano a vestirsi a festa.

Info notizia

Altre di comunità

05 luglio 2022

GABRIELE È IL NUOVO PRIORE DELL’ADDOLORATA

05 luglio 2022

“I Muttulues” si aggiudicano il torneo di Calcio Balilla umano

05 luglio 2022

Giacomo D’Ambruoso eletto nuovo presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Puglia

Commenta questa notizia