public/

La scuola Studio Danza vince il premio per la "migliore corografia"

Al Carnevale di Putignano l’asd Studio Danza di Rossella Bianco e Marialisa Daprile, assieme alla scuola Dart di Olimpia Pascale, hanno ottenuto il premio per la miglior coreografia della 626esima edizione. Un riconoscimento non solo per i due centri ma anche per gli 80 topolini danzanti, dai 9 ai 30 anni, che hanno ballato nelle sfilate per il carro “Casca la terra, tutti giù per terra!” di Deni Bianco dell’associazione Carteinregola.

Questo premio è una grande soddisfazione perché ripaga l’impegno e la passione che ci abbiamo messo tutti. – commentano con entusiasmo Rossella Bianco e Marialisa Daprile, titolari della scuola Studio Danza di Noci - Per noi e per i nostri allievi è stata un’esperienza assolutamente positiva, quanto impegnativa e faticosa a livello fisico. Ci siamo impegnate affinché venisse fuori una coreografia precisa, che desse il senso giusto a quello che Deni voleva far intendere. Danzare per il carro di Deni Bianco è stata una grande responsabilità. La sua è un’opera d’arte e il nostro obiettivo era essere all’altezza di quella che è la sua posizione di cartapestaio più premiato. Ricevere il premio per la migliore coreografia ci gratifica molto perché vuol dire che siamo riuscite nel nostro intento.

Un riconoscimento diviso a metà con la Dart di Putignano con la quale l’asd Studio Danza ha collaborato per la realizzazione delle coreografie: La collaborazione tra le due scuole nasce da amicizia e stima reciproca - spiegano le due insegnanti nocesi di danza - perciò lavorare assieme è stato facile e produttivo e ha portato ottimi risultati. Una grande soddisfazione per la scuola di danza nocese che conferma, ancora una volta, il buon lavoro e la professionalità con cui opera sul territorio.

Info notizia

Altre di comunità

03 giugno 2020

Mercato settimanale, riaprono i commercianti no food

03 giugno 2020

Festa della Repubblica. Nisi: "Fondamento, noi, domani"

01 giugno 2020

“Ferma il virus, salva il tuo ambiente”: Navita lancia campagna di sensibilizzazione

Commenta questa notizia