public/

"Oro, luce e miele", la raccolta poetica di Gabriele Zanini

Una raccolta di liriche sognanti, luminose e malinconi­che al tempo stesso. In "Oro, luce e miele" con poche, soavi pennellate, Ga­briele Zanini ci immerge negli echi della sua infanzia e giovinezza, lontane ma mai veramente perdute; nelle gioie e nelle trepidazioni del suo presente; nell’incertez­za e nel timore per il futuro.

Diverse stagioni della vita, per lo Zanini nato a La Spezia ormai nocese per matrimonio, ma ugualmente filtrate dall’occhio di un cantore che, in ogni dettaglio dell’esistenza – l’immensità del mare, la benedizione della pioggia, il sorriso di una figlia, un momento condiviso con una persona amata, il ricordo di chi non c’è più –, riesce a vedere (e a ritrasmetterci intatta) tutta la sfolgorante e dolorosa bellezza dell’e­sistenza.

Il libro è stato pubblicato lo scorso 15 novembre da Les Flaneurs Edizioni ed ha un costo al pubblico di 8 euro. Info su https://www.lesflaneursedizioni.it/product/oro-luce-e-miele/

Info notizia

20 novembre 2019

Altre di cultura

02 luglio 2020

"Ah, terra mia". Il nuovo singolo di Michele Pettinato

23 giugno 2020

"Noi in gara", il primo romanzo di Armando Genco

18 giugno 2020

21 giugno: Festa sia! Flash mob dei Complessi Bandistici in diverse Piazze d'Italia

Commenta questa notizia