public/

Agli arresti domiciliari guardia carceraria di Noci

E' stato tratto in arresto dai suoi stessi colleghi, con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, l'assistente capo della Polizia Penitenziaria A.V., oggi ai domiciliari presso la sua abitazione di Noci.

Durante una perquisizione notturna, avvenuta lo scorso 1 marzo, sarebbero state rinvenute delle piccole dosi di sostanze stupefacenti (presumibilmente hashish) nascoste all'interno di alcuni pennarelli a spirito.

Un'amara scoperta, in attesa che si faccia piena luce su quanto accaduto.

Info notizia

Altre di cronaca

03 giugno 2020

Incidente al Canale di Pirro, ferite giovani nocesi

27 maggio 2020

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

22 maggio 2020

Incidente sulla Noci-Gioia, due feriti

Commenta questa notizia