public/

La via di San Benedetto, il cammino guidato di Puglia Trek&Food

Il cammino di San Benedetto. È il primo di tre percorsi naturalistici organizzati da Puglia Trek&Food pensati per conoscere e riscoprire alcuni dei gioielli preziosi situati nel territorio agrario nocese. Domenica mattina il cammino partirà alle 9:30 da Bosco Giordanello e si svilupperà lungo un percorso ad anello che abbraccerà l’abazia della Madonna della Scala.

Durante i 12 km di escursione pedonale si potranno ammirare il sito storico di "Casaboli", le "specchie/tumuli del geco", i "monticelli di Gioia", Lago di Miles (lago Milecchia) e la dolina di Macera. Inoltre si percorrerà l’antica via carraia che collegava il villaggio di Casaboli alla città di Norba (terre di Conversano). Il tour sarà accompagnato da spiegazioni gastronomiche dei prodotti tipici e visite alle masserie della zona.

Il cammino di San Benedetto rientra in un progetto più vasto denominato “Noci green way” curato dall’architetto Orazio P. Sansonetti che si occupa di studiare le diverse viabilità storiche di Noci e come queste possono connettere diversi poli di interesse storico. Barsento, Casaboli, il paretone del diavolo insieme al complesso di masserie, grotte, siti di interesse archeologico collegate tra loro da antiche mulattiere o “ippovie” potrebbero costituire nuovi itinerari consegnati ad una futura fruizione turistica.

Il progetto infatti si basa sullo studio di cartografie storiche sovrapposte all’attuale situazione viabile individuata attraverso la fotogrammetria odierna che ha lo scopo di riscoprire i tracciati viabili d’un tempo alcuni dei quali utilizzati anche per la transumanza. 

Info notizia

Altre di comunità

27 maggio 2020

Iniziata l'indagine sierologica, anche Noci tra le città campione

26 maggio 2020

Mercato settimanale: I commercianti non riaprono

23 maggio 2020

Attività produttive: Positivo l'incontro tra Amministrazione e operatori del settore

Commenta questa notizia