public/

Ritella al Trofeo delle Regioni di volley

C'é anche il nocese Francesco Ritella nello staff tecnico che accompagnerà la selezione regionale femminile alla 35^ edizione delle Kinderiadi - Trofeo delle Regioni di pallavolo. La più grande manifestazione nazionale di volley giovanile scatta oggi lunedì 25 giugno e si svolge in Abruzzo. Un incarico importante e di grande responsabilità per il giovanissimo tecnico nocese che ricoprirà il ruolo di scoutman della selezione regionale femminile.

Prima della partenza per l’Abruzzo abbiamo incontrato Francesco per un’intervista.

Com’è nata la tua collaborazione con la Fipav Puglia?

Ho iniziato questa avventura due anni fa quando per la prima volta ho preso parte ad un allenamento della selezione regionale femminile. Qui ho avuto la fortuna di conoscere persone qualificate e preparate e così ho deciso di avvicinarmi il più possibile all’organizzazione per poter ampliare quello che è il mio bagaglio umano e sportivo. Questa che mi accingo a vivere sarà una delle esperienze che porterò sempre con me. È la prima volta che ricopro questo ruolo e come tale resterà indimenticabile

Quali risultati potrà ottenere la Puglia a fine torneo?

Sicuramente la Puglia non andrà lì per trascorrere una vacanza. Le ragazze ce la metteranno tutta per raggiungere un buon risultato dopo circa un anno di duro e faticoso lavoro in palestra

Chi vorresti ringraziare?

Ringrazio la Fipav Puglia nella persona del coordinatore regionale Vincenzo Fanizza e del mister della selezione femminile Donato Radogna per aver creduto nella mia persona e nella mia professionalità. Spero di essere all’altezza del compito per cui sono stato chiamato e spero di mostrare a tutti quanta dedizione e passione ho per questa disciplina

Dalla redazione del NOCI gazzettino un grosso in bocca al lupo a mister Francesco Ritella.

Info notizia

Altre di sport

18 gennaio 2019

19-20 gennaio: il week end della nocibiancoverde

16 gennaio 2019

La puroBIO, sconfitta a Molfetta, sempre prima

16 gennaio 2019

Deco Domus sconfitta dalla Zero5 Castellana

Commenta questa notizia