public/

Juniores in campo a Barletta

Lo scorso 14 aprile, il Noci Azzurri ha affrontato, al “De Luca-Resta”, l'Unione Calcio Bisceglie, nella seconda giornata del triangolare interprovinciale che comprende le vincitrici dei gironi del Campionato Regionale Juniores, pareggiando con il punteggio di 1-1.

“Quando ho visto la palla entrare in rete ho provato un’emozione incredibile, ho scatenato tutta la mia gioia andando ad esultare con il pubblico e i miei amici. Mi sono emozionato nel vedere tutti i miei compagni abbracciarmi e tutto il pubblico esultare insieme a noi. La partita contro il Bisceglie aveva una certa importanza e in campo si è sentita l’ansia e la tensione del grande match. Non siamo riusciti a gestire al meglio queste emozioni forti, dovevamo avere un po’ più di personalità e tranquillità per trovare le nostre giocate. Nonostante questo, ognuno di noi ha messo il cuore in campo, dando tutto quello che aveva dal primo all’ultimo minuto. Sono davvero orgoglioso dei miei compagni. Ora dobbiamo andarci a giocare tutto a Barletta, per noi sarà una finale” ha dichiarato capitan Vittorini.

Infatti, domani 21 aprile, il Noci Azzurri affronterà al “Manzi-Chiapulin” il Barletta 1922, una squadra molto fisica e organizzata; mister Palazzo dovrà fare a meno di Troilo infortunatosi contro il Bisceglie mentre Guagnano, Mastrangelo, Moliterni, Sabatelli e Mangini sono in forte dubbio. Per gli Azzurri sarà necessario vincere per poter accedere alla finalissima regionale

Info notizia

Altre di sport

22 agosto 2019

Ripanto al Monopoli 1966

16 agosto 2019

Al “Leukalè” vince Stefano Perta e la Otrè è argento

07 agosto 2019

puroBIO, nuovo look e squadra al completo

Commenta questa notizia