public/

Presepe artistico nel centro storico di Noci

Una rappresentazione della nascita di Gesù Cristo frutto di profonda passione, animata da sincera devozione, finalizzata alla valorizzazione della identità locale e realizzata completamente a mano nel pieno rispetto della tradizione e delle radici storiche e culturali di Noci.

Sono queste in sintesi le caratteristiche del presepe realizzato dagli “Amici del presepe” composto da Giuseppe Giacovelli, Emilio Mastropasqua, Vito Genchi e Angela Carucci che in questa circostanza si sono avvalsi anche della straordinaria e competente collaborazione della salentina Sara Passaseo.

Il gruppo informale si cimenta da alcuni anni nella realizzazione di artistici presepi ambientati in luoghi emblematici per la comunità nocese: il santuario della Madonna della Croce, piazza plebiscito con la Chiesa Madre, masseria Bonelli, la gnostra di via Torre.

Quest’anno lo scenario ricostruito in modo realistico è quello della storica masseria di Sarmenzano, che si caratterizza per il colore rosso e per essere stata di proprietà della nota e ricca famiglia Albanese alla quale apparteneva il ministro e martire nocese della Repubblica napoletana del 1799 Giuseppe Leonardo Albanese.

Ai visitatori si presenta uno spaccato della vita in masseria della Noci di un tempo. I personaggi, tutti realizzati a mano in terracotta, canapa e fil di ferro, sono accuratamente vestiti fin nei minimi dettagli; gli ambienti interni che si intravedono sono ricostruiti con dovizia di particolari; anche gli animali sono frutto di certosino e sapiente lavoro manuale.

La complessa composizione plastica della natività, inaugurata dall’arciprete don Peppino Cito, sarà visitabile a Noci, in piazza Plebiscito n. 7, tutti i giorni dalle ore 18.30 alle 21.30 fino all’Epifania.

Info notizia

Altre di comunità

13 dicembre 2019

Il centenario dell'Associazione Nazionale Alpini

13 dicembre 2019

Meteo: Dalle ore 18:00, allerta Arancione

12 dicembre 2019

San Pio e Rigenera ospitano Rosa Franco

Commenta questa notizia