public/

Mercoledì 17

Mercoledì 17: chissà quanti studenti, non appena appresa la data di avvio degli esami di maturità, hanno attuato una serie di sani scongiuri onde esorcizzare l’infausto numero.

Un mare di raccomandazioni pre-maturità si sono accavallate in questi giorni: redazioni e blogger, addirittura star e starlette ci hanno inondato di consigli su come studiare, come riposare, come mangiare e come vestirsi.

Migliaia di ragazzi domattina affronteranno uno dei primi test della vita da adulti anche se, nonostante il dato anagrafico, oggi “adulti” sul serio si diventa ben più avanti: un tempo l’esame di maturità rappresentava lo spartiacque tra il mondo dei giovani e quello dei grandi, un mondo fatto di autonomia, indipendenza, responsabilità. Oggi quel mondo appare, a 19 anni, molto lontano.

Il mio augurio per chi domani affronterà questa prova è di avere il coraggio, la dignità, la volontà di raggiungere questi traguardi il prima possibile. A prescindere dal 17.

Info notizia

16 giugno 2015

Altre di redazionali

03 giugno 2020

Minz ò Merchèt, la vignetta della settimana

28 maggio 2020

Minz ò Merchèt, la vignetta della settimana

22 maggio 2020

Minz ò Merchèt, la vignetta della settimana

Commenta questa notizia