public/

Il primo Consiglio del 2024 approva il Bilancio di previsione

Si è svolto martedi 16 gennaio il primo Consiglio comunale del nuovo anno. L'Assise cittadina, convocata dal presidente del Consiglio Nicola Intini, doveva discutere il Bilancio di previsione 2024/2026 e la Regimazione delle acque in zona stazione (con il Progetto definitivo e la dichiarazione di pubblica utilità - apposizione vincolo preordinato all’esproprio).

Dopo l'approvazione del Verbale della Seduta precedente, si è passati alla discussione del Bilancio di previsione con la relazione dell'assessore Recchia alla quale ha fatto seguito una lunga discussione in Aula conclusasi con i componenti delle forze di opposizione che hanno deciso di dichiarare la loro contrarietà. 17 i votanti, 11 favorevoli e 6 contrari.

Sul terzo punto ha relazionato l'assessore Morea. E dopo una momentanea sospensione della seduta per provvedere alla variazione della zona interessata e adottare la variazione a G3 -G4, ottenuto il parere favorevole del responsabile dell'Ufficio Tecnico, l'ing. Giuseppe Gabriele intervenuto in presenza, i lavori sono ripresi e si è provveduto alla votazione: il punto é passato all'unanimità, ottenendo 17 voti favorevoli.

Non è mancato, anche in questo primo appuntamento del 2024, il solito 'siparietto' che vede protagonisti il presidente Intini e il consigliere Mezzapesa.

 

Stefano Impedovo

Info notizia

19 gennaio 2024

Altre di politica

17 febbario 2024

Parchitelli: "Finalmente approvata la mia Mozione contro la sospensione del Fondo Affitti"

08 febbario 2024

Nicola Miccolis eletto nel direttivo provinciale di Fratelli d’Italia

02 febbario 2024

Nazione Futura Puglia: "Legittime le istanze degli agricoltori"

Commenta questa notizia