public/

Ufficiale la nuova Giunta Intini

"Tanto tuonò che piovve"... può essere questa la frase che racchiude gli avvenimenti della politica locale negli ultimi giorni, vissuti dall'intera comunità nell'attesa che il  neo-eletto sindaco Intini individuasse e ufficializzasse i componenti della Giunta che lo accompagnerà in questi primi mesi del suo mandato.

In extremis, rispetto al primo Consiglio comunale previsto per oggi lunedì 3, nel pomeriggio di domenica, dopo le avvisaglie dei giorni precedenti (contrassegnati anche con qualche rifiuto eccellente), è arrivata la fumata bianca che ha promosso Giandomenico Miccolis (assessore al demanio, patrimonio e manutenzioni, valorizzazione ed accessibilità Palazzo Comunale, fondi strutturali e bandi, servizi cimiteriali, arredo urbano, verde pubblico e parchi, polizia locale, reti e servizi tecnologici, personale e Centro Storico, oltre la carica di vicesindaco), Stanislao Morea (assessore alla rigenerazione urbana, viabilità e mobilità, pianificazione e valorizzazione e promozione territoriale, SUE, edilizia residenziale pubblica e privata) e Natale Conforti (assessore alla gestione rifiuti e bonifica, tutela del suolo e dell'ambiente, SUAP, sviluppo economico, artigianato, agricoltura ed industria, protezione civile, tutela del patrimonio rurale, Borgo Lamadacqua e masserie di Noci, diritti degli animali). Infine le cosiddette 'quote rosa' con Antonella Recchia (assessore alla programmazione economica, bilancio e fiscalità locale, revisione della spesa) e Checca Tinella (assessore al welfare, politiche per la famiglia, politiche per l'integrazione e l'accoglienza, politiche giovanili, scuola e offerta formativa, mense scolastiche e servizio civile).

Con molta probabilità, ma si attenderà il voto dell'Aula, il presidente del Consiglio comunale sarà Nicola Intini. A seguito di queste nomine, in qualità di consiglieri 'ripescati' entrano in Consiglio comunale Luciano Bianco, Marino Gentile e Ivano Luciani.

Rispetto agli intendimenti iniziali del sindaco Intini riguardo la volontà di varare una Giunta tecnica, nasce un gruppo interamente politico al quale spetterà il duro lavoro di traghettare la nostra Comunità oltre le difficoltà degli ultimi anni. 

Info notizia

03 luglio 2023

Altre di politica

25 novembre 2023

Parchitelli: “Contro la violenza sulle donne costruiamo azioni concrete”

25 novembre 2023

Il Consiglio comunale "più lungo". Approvata all'unanimità la Mozione sul Fondo Affitti

31 ottobre 2023

TARI. Modifiche sulle modalità di riscossione

Commenta questa notizia