public/

Canile rifugio: pubblicato Avviso a presentare manifestazioni d’interesse per la gestione

Il Comune di Noci intende espletare un’indagine di mercato finalizzata alla ricerca di operatori economici interessati a presentare un’offerta per il servizio di custodia cani randagi presso un canile rifugio. A tal scopo è stato pubblicato all’Albo Pretorio un Avviso per manifestazione d’interesse alla gestione dello stesso. Una gestione che dovrà essere ispirata a criteri di salvaguardia della vita e della salute degli animali custoditi, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. In particolare, l’affidatario del servizio dovrà garantire il ricovero permanente dei cani catturati nel territorio del Comune di Noci e non altrimenti adottati, che abbiano superato il periodo di osservazione e subito i trattamenti di natura profilattico-terapeutica.

La gara è rivolta a soggetti con esperienza in attività di protezione degli animali o nella gestione di canili (come identificati all’art. 45, comma 2, del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii), quali associazioni animaliste e zoofile riconosciute a livello regionale o soggetti privati, in forma singola o associata, regolarmente iscritti nei registri della C.C.I.A.A. per le attività identiche o analoghe a quelle oggetto della procedura di gara. Chiunque abbia interesse può proporre la propria candidatura inviando la propria istanza di partecipazione alla presente indagine di mercato entro il termine perentorio delle ore 12:00 del 29 novembre 2022.

"La lotta al randagismo, finalizzata a garantire tanto il benessere degli animali quanto la sicurezza delle persone, era uno dei nostri obiettivi programmatici, e oggi finalmente ci avviamo verso la fine di un lungo processo che ci vedrà a breve inaugurare il canile sanitario e, attraverso questo avviso, all’affidamento del servizio di custodia permanente ad un nuovo soggetto – spiega il sindaco Domenico Nisi – L’occasione è gradita per ringraziare tutti i volontari che in questi hanno ci hanno aiutato a gestire il fenomeno del randagismo, prendendosi cura dei cani abbandonati sul nostro territorio anche in condizioni non sempre semplici. Spero che quanto predisposta possa agevolare il loro prezioso lavoro e garantire migliori condizioni ai nostri amici a quattro zampe".

Info notizia

16 novembre 2022

Altre di comunità

27 gennaio 2023

27 gennaio 2023, Giornata della Memoria

27 gennaio 2023

Al via gli interventi di manutenzione della pista ciclabile in via Castrignano

27 gennaio 2023

Bagni pubblici Piazza Garibaldi, al via i lavori di risistemazione

Commenta questa notizia