public/

Politiche 2022: Vince il centrodestra. Non eletti Nisi e Gentile

Le elezioni Politiche d’autunno segnano il ritorno alla vittoria del centrodestra, che con più di 12 milioni di preferenze ottiene la maggioranza dei seggi in Camera e Senato. Domina Fratelli d’Italia, primo partito con il 26% dei voti, crolla il centrosinistra fermo a 7 milioni di preferenze. Il Partito Democratico è lo schieramento di centrosinistra più votato con il 19%, evidentemente danneggiato dai mancati accordi elettorali con Movimento 5 Stelle e con il terzo polo Azione-Italia Viva.

PREFERENZE A NOCI - A Noci, fortino del centrosinistra nelle ultime tornate elettorali, cambiano leggermente gli equilibri, ma non il risultato. Con la candidatura del sindaco Domenico Nisi alla Camera è il Partito Democratico il partito più votato con 2.156 preferenze, che scendono a 2.031 al Senato. Con 2.057 voti Fratelli d’Italia è la seconda forza alla Camera, la prima al Senato, con 2.192 voti. Terzo il Movimento 5 Stelle con 1.531/1.690 voti, Italia Viva-Azione fermi a 622 preferenze alla Camera e 626 al Senato.

IL PUNTO SULLE CANDIDATURE DEI NOCESI – Due le candidature nocesi alla Camera dei Deputati: Domenico Nisi per il centrosinistra all’uninominale e Anna Maria Gentile al plurinominale per il polo Azione-Italia Viva. Nel collegio uninominale PUGLIA - U06 il candidato del centrodestra Rossano Sasso (93.465 voti) prevale su Beatrice Ottaviani del M5S (54.648) e Domenico Nisi (45.377). Non eletta anche Anna Maria Gentile, terza nella lista Calenda-Renzi nel collegio plurinominale Altamura-Taranto.

Info notizia

Altre di politica

29 novembre 2022

NASCE 'NAZIONE FUTURA' MOTTOLA-NOCI

29 novembre 2022

FDI, un vademecum per riconoscere una relazione malata

Commenta questa notizia