public/

“Percorsi per Gnostre”, finanziato con 1 milione 250mila euro

In nuovo anno si apre con un’altra bella notizia: è stato finanziato con 1 milione 250 mila euro “Percorsi per Gnostre”, progetto di riqualificazione urbana del Centro Storico candidato a finanziamento nell’Ambito del Programma di Azione e Coesione “Infrastrutture e Reti 2014-2020 - Asse Accessibilità Turistica del Ministero delle Infrastrutture”.

"Con questo progetto si vogliono mettere in atto ulteriori interventi di ribasolatura e riqualificazione delle gnostre nel Centro Storico – spiega il sindaco Domenico Nisi – Sono molto soddisfatto perché si tratta senza dubbio un intervento strategico di grande importanza, che ha lo scopo di rendere il centro storico di Noci più bello e attrattivo, riqualificando il patrimonio storico e architettonico della città, in continuità con gli interventi realizzati nel corso degli ultimi anni".

In particolare, il progetto prevede la ripavimentazione dell’asse viario principale, da via Porta Putignano a via Porta Barsento compresa Piazza Plebiscito, con la sostituzione delle basole attuali con altre meno scivolose, nonché l’interramento dei cavi elettrici e interventi di riqualificazione e ripavimentazione in diverse gnostre. Per quanto riguarda le gnostre, si interverrà sulle edicole votive, sul reimpianto delle pergole laddove ne era testimoniata la presenza in passato e sulle sedute in pietra. Prevista anche l’installazione di cartellonistica turistica.

"Come ho avuto modo di dire in fase di presentazione del progetto alla città, l’obiettivo è quello di rendere il nostro centro storico un luogo sempre più accogliente – ha concluso il Sindaco – sperando che questa nostra attività possa generare attenzione per attirare investimenti esterni utili a proporre eventi di forte richiamo".

 

Foto: Orazio Sansonetti

Info notizia

14 gennaio 2022

Altre di comunità

20 maggio 2022

Emergenza Covid-19: "Positivi" in calo (120)

12 maggio 2022

Il 14 maggio in Piazza Vittorio Veneto a Sammichele di Bari per il "Defibrillation Day"

06 maggio 2022

Parte “Officina per la Legalità": percorsi laboratoriali di arte, teatro e lettura

Commenta questa notizia