public/

Sistema Molfetta, i provvedimenti della Procura di Trani

La corruzione sarebbe il filone su cui si regge l’ipotesi accusatoria che ha portato la Procura di Trani ad emanare provvedimenti di custodia cautelare, in carcere e ai domiciliari, per sedici persone e nel complesso ad iscrivere nel registro degli indagati 34 persone fisiche. Tra i soggetti attinti da misura cautelare in carcere figurano l’ex assessore ai lavori pubblici Mariano Caputo, la consigliera comunale Anna Sara Castriotta (nel frattempo dimessasi dalla carica) e il funzionario del Comune di Molfetta Orazio Lisena nonché diversi imprenditori e professionisti, tra cui il nocese Paolo Conforti, indagati per ipotesi di corruzione oltre ad altre tipologie di reato. Tra gli indagati anche il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini che ha dichiarato alla stampa: “Emerga la verità”.

Secondo quanto ricostruito dalla Procura, che ha demandato la Guardia di Finanza per l’esecuzione dei provvedimenti, sarebbe emerso un sistema basato su accordi corruttivi tramite i quali svariati appalti pubblici del Comune di Molfetta venivano affidati da pubblici ufficiali “compiacenti”, ad una cerchia ristretta di imprenditori, in cambio di denaro e altre utilità (smartphone, computer e lavori privati).

Numerosi gli appalti finiti sotto la lente degli investigatori: i lavori di riqualificazione delle strade (asfalti e basolati) e delle piazze “Immacolata” e “Aldo Moro”, la messa in sicurezza delle ciminiere dell’ex cementificio, la progettazione del nuovo teatro comunale, la ricostruzione della scuola per l’infanzia “Gianni Rodari”, i lavori di riqualificazione della biblioteca comunale e della “Cittadella degli Artisti”, la realizzazione del nuovo stadio di atletica leggera.

E proprio per quanto riguarda la realizzazione del teatro comunale che nell’inchiesta sarebbe incappato - secondo gli inquirenti - anche il progettista nocese Paolo Conforti, consigliere comunale e candidato Sindaco alle Amministrative del 2018. Intanto il 10 giugno è previsto l’avvio degli interrogatori di garanzia.

Info notizia

Altre di cronaca

13 ottobre 2021

Droga ed esplosivo in casa, arrestato 39enne

07 ottobre 2021

Esplode bomba carta in Piazza, nessun ferito

28 settembre 2021

Autocarro si ribalta sulla SP239

Commenta questa notizia