public/

Sorpreso con l’eroina, obbligo di dimora per un nocese

Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio il 36enne nocese D.T., sorpreso dai Carabinieri di Putignano con addosso circa 30gr di eroina già pronta per lo smercio. La successiva perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento di tutto il materiale atto al confezionamento della droga.

Fermato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a seguito del rito direttissimo svoltosi ieri mattina in via telematica, il giudice ha accolto l’istanza dell’avvocato difensore Giuseppe Sgobba per far derubricare la pena da arresti domiciliari – il PM aveva chiesto la detenzione in carcere – all’obbligo di dimora. Misura questa valida sino alla prima udienza del processo ordinario fissata per il 12 marzo prossimo. 

Info notizia

Altre di cronaca

26 febbario 2021

In auto con un etto di cocaina, tra i fermati anche una 18enne nocese

23 febbario 2021

Rifiuti in cava dismessa, deferite due persone

19 febbario 2021

Alcool e droga, sempre più giovani nella morsa delle sostanze psicotrope

Commenta questa notizia