public/

Pensiero critico e fake news, i laboratori di Librintesta per diventare debunker

Sulla scia del metodo scientifico e investigativo supportato dal CICAP, l’associazione Librintesta APS di Noci in collaborazione con l’Associazione Culturale C1V e la collana Scientia et Causa della Casa Editrice C1V EDIZIONI, intende organizzare dei laboratori di “addestramento” al pensiero critico e di riconoscimento delle fake news. Il progetto, dal titolo “Fact-checking. Come informarsi nell’era della post verità”, prevede la costituzione di due distinti laboratori, modulati in tre incontri ciascuno di 60 minuti circa l’uno, dove i partecipanti saranno stimolati ad attivare uno scetticismo riflessivo nei confronti delle informazioni che si ricevono.

Il pensiero critico è una capacità intellettuale che va sviluppata, mediante un processo, che permetterà di distinguere le situazioni nelle quali è opportuno mettere un freno agli stereotipi e alle illusioni cognitive del pensiero quotidiano. I laboratori, dedicati a ragazzi tra 16 e 18 anni, saranno realizzati su piattaforma digitale e saranno moderati da esperti del mondo della comunicazione e della psicologia e da debunker specialisti, nonché dal curatore della collana Scientia e Causa e divulgatore scientifico Armando De Vincentis, responsabile del CICAP Pugliese.

Ciascuno dei laboratori attivati verterà sull’analisi di uno dei due libri che l’associazione Librintesta APS ha scelto dalla vasta gamma della collana Scientia et Causa. Essi sono: Le ragioni della scienza, di Silvano Fuso e Giornalismo pseudoscientifico di Piero Angela, Cristina Da Rold, Marco Mastrolorenzi. L’adesione ai laboratori è gratuita, previa iscrizione e acquisto di uno dei due libri scelti, cui la casa editrice ha applicato il 20% di sconto (per i soli iscritti al corso).

Per una migliore fruizione delle informazioni i laboratori prevedono numeri limitati di adesione. La data ultima per iscriversi è il 28 febbraio 2021. I laboratori saranno attivati dal 15 marzo, con date da concordare. Il numero dei posti è limitato al massimo di 10 studenti per gruppo. Per qualsiasi informazione e per le iscrizioni è possibile contattare la responsabile del progetto, Dr.ssa Lorita Tinelli alla Email dr.loritatinelli@gmail.com . Al termine del percorso gli iscritti potranno incontrare gli autori dei libri e porre loro domande e considerazioni. Al termine del percorso gli iscritti riceveranno l’attestato di primo livello di Debunker (Sbufalatore).

Info notizia

06 febbario 2021

Altre di cultura

30 marzo 2021

“Il cinema nei titoli di coda”: parte da Noci il progetto dell’Apulia Film Commission

26 marzo 2021

Noci città che legge, primi passi verso il “Patto per la Lettura”

11 marzo 2021

Presentazione del libro “Naviga la parola e consuma amore” di Giulia Basile

Commenta questa notizia