public/

Con la droga sull’auto dell’amico, arrestato nocese

Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri di Putignano per il contrasto dei reati inerenti agli stupefacenti. I militari della Stazione Carabinieri di Putignano lo scorso giovedì hanno arrestato C.N., operaio 30enne di Noci.

Durante uno di questi servizi per le vie del centro storico di Putignano, solitamente la sera frequentate da giovani in cerca di svago, i Carabinieri si sono insospettiti del comportamento di due occupanti una piccola utilitaria di colore grigio. Subito fermati, il passeggero, invitato a scendere dal veicolo, ha lasciato cadere, all’interno dell’abitacolo, un involucro. Ispezionata la bustina in cellophane è risultata contenere gr. 40 circa di “cocaina”, pronta per essere spacciata. Nella disponibilità dell’uomo è stato trovato anche un bilancino di precisione, da utilizzare per la suddivisione dello stupefacente. Immessa sul mercato, il valore della cocaina sequestrata avrebbe comportato al 30enne un guadagno illecito fino a 3-4mila euro. Nella circostanza è emerso che il conducente dell’autovettura sarebbe stato all’oscuro del “carico” illecito che portava il suo compagno di viaggio.

L’arrestato, che annovera precedenti specifici, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e dovrà rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata presso il Laboratorio analisi del Comando Provinciale di Bari.

Info notizia

Altre di cronaca

26 febbario 2021

In auto con un etto di cocaina, tra i fermati anche una 18enne nocese

23 febbario 2021

Rifiuti in cava dismessa, deferite due persone

19 febbario 2021

Alcool e droga, sempre più giovani nella morsa delle sostanze psicotrope

Commenta questa notizia