public/

Parchitelli: “Il P.S.R. 2014-2020 un sostegno per la nostra agricoltura”

“Un incontro ed un confronto costruttivo” è quanto dichiarato dalla consigliera PD Lucia Parchitelli sull’incontro di questa mattina dedicato all’avanzamento della spesa del Programma di sviluppo rurale e la proiezione della spesa futura. In Commissione IV, su invito del presidente di Commissione Paolicelli, l’assessore all’Agricoltura Pentassuglia e la dirigente dell’Autorità di gestione Rosa Fiore hanno tracciato un punto della situazione sui fondi del P.S.R. Puglia 2014-2020.

Oltre le risorse afferenti la Misura 21, che la UE ha voluto per le imprese colpite dalla crisi generata dall'emergenza Covid-19, è stato sottolineato come la Regione nel 2020 non ha perso alcuna risorsa economica in quanto per il ritardo, dovuto principalmente alla situazione Covid-19, rispetto al target di spesa N+3 (di circa 86 milioni di euro) chiederà una deroga alla Commissione Ue per poter spendere e recuperare il tempo perduto, andando incontro alle esigenze del mondo agricolo pugliese. L’assessore Pentassuglia ha ufficializzato, inoltre, dopo la sentenza che ha posto fine al contendere, la pubblicazione della graduatoria per la misura 4.1° (investimenti strutturali per le aziende agricole). Si chiudono i contenziosi, parte il futuro.

“Una nuova stagione di confronto come segnalato dal presidente Paolicelli. Un incontro positivo con l’obiettivo per tutti di sbloccare definitivamente le risorse del P.S.R. 2014-2020 ancora in sospeso. E' opportuno prestare grande attenzione all'agricoltura perché rappresenta il presente ed il futuro della nostra economia. Grazie all’Assessore per l’ottimo lavoro che sta svolgendo in questi primi mesi dal suo insediamento” ha concluso la consigliera Parchitelli.

Info notizia

15 gennaio 2021

Altre di politica

02 marzo 2021

Opere pubbliche, bocciati finanziamenti. Lega Noci: “Opportunità persa”

02 marzo 2021

Parchitelli: “Per 330 medici donne pugliesi riconosciuta la gravidanza a rischio”

26 febbario 2021

No al Governo Draghi, il PC scende in Piazza

Commenta questa notizia