public/

Controlli anti-Covid, rastrellate le attività della movida

Da ieri sera (16 ottobre) sono partiti i controlli anti-Covid per le attività commerciali a seguito dell’entrata in vigore del DPCM del 13 ottobre scorso che prevede orari di chiusura e diverse modalità di somministrazione alimentari per i locali e attività aperte nelle ore serali. Carabinieri, Polizia Locale e Protezione Civile in attività congiunta sono passati a controllare tutte le attività aperte intorno a Piazza Garibaldi e sulle più importanti vie del centro cittadino verificando che le nuove disposizioni in materia anti-Covid fossero rispettate sia dai commercianti che dai clienti.

I controlli sono scattati anche a seguito della pubblicazione su Albo Pretorio dell’ordinanza sindacale n. 114 valida sino al 13 novembre prossimo, salvo ulteriori proroghe. All’interno del provvedimento emesso dal sindaco Domenico Nisi ricadono anche le attività con distributori automatici h24 che d’ora in avanti potranno essere aperte dalle 6:00 alle 21:00.

Il DPCM del 13 ottobre prevede che le attività  dei  servizi  di  ristorazione  (fra  cui  bar,  pub,  ristoranti,  gelaterie,  pasticcerie) sono  consentite  sino  alle  ore  24:00  con  consumo  al  tavolo  e  sino  alle  ore  21:00  in assenza  di  posti a sedere  e  che  resta  sempre  consentita  la  ristorazione  con consegna  a  domicilio  nel  rispetto  delle  norme  igienico-sanitarie  sia  per  l'attività  di confezionamento che di trasporto, nonché la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione  sul  posto  o  nelle  adiacenze  dopo  le  ore  21:00  e  fermo  restando l'obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Non solo. Ai ristoratori e commercianti è demandato il ruolo di “controllori” in caso si creasse assembramento dinnanzi all’ingresso o nelle immediate vicinanze della propria attività. Le sanzioni sono a carico sia dei gestori dei locali che dei clienti. I controlli proseguiranno anche stasera e per i prossimi weekend.      

Info notizia

Altre di comunità

28 ottobre 2020

Covid-19, Nisi: "23 persone positive e 15 in isolamento fiduciario"

28 ottobre 2020

Covid, rimandate feste e sagre d’ottobre

28 ottobre 2020

Covid-19. Record in Italia con 24.991 contagi giornalieri

Commenta questa notizia