public/

La Benedizione Apostolica di Papa Francesco a nonna Anna

Prossima a festeggiare i suoi 107 anni, seppur con le dovute distanze ma sempre circondata dall’affetto e vicinanza della sua famiglia, la signora Anna Maria Lippolis, per tutti noi nonna Annina, inaspettatamente e con grande sorpresa ha ricevuto la Benedizione Apostolica di Papa Francesco: “Un sogno che si realizza!”

Una lettera giunta direttamente dalla città del Vaticano, a firma di Mons. L. Roberto Cona (Assessore), presso l’abitazione di nonna Anna che, con gli occhi lucidi ma sempre carichi di speranza, ha condiviso la sua profonda e commossa emozione per la benedizione di Papa Francesco: “Sua Santità, grato per l’attestato di filiale venerazione, assicura un particolare ricordo nella preghiera e, mentre rammenta che la vecchiaia è un tempo di grazia, nel quale il Signore ci chiama a custodire e a trasmettere la fede ricevuta e a pregare, invoca la materna intercessione della Beata Vergine Maria e imparte di cuore di Lei l’implorata Benedizione Apostolica, che volentieri accompagna con gli acclusi doni da Lui benedetti e con l’augurio di poter sperimentare sempre la forza dello Spirito Santo e dei suoi ineffabili doni”.

Un segno della “Spirituale vicinanza” del pontefice a nonna Anna che si è detta “contenta e felice di aver ricevuto la benedizione da Papa Francesco accompagnata da alcuni doni” che oggi custodisce gelosamente nel suo cuore e tra le sue mani. Lei, intanto, nell’attesa di festeggiare i suoi 107 anni (“e non sentirli”) il prossimo 18 settembre, continua ancora oggi a ripulire le sue piante sul balcone, a preparare i dolci della tradizione e lavorare ai ferri, realizzando le scarpette “degli angeli” tanto richieste da diverse famiglie di Noci, per portare fortuna alle nuove generazioni.

Info notizia

Altre di comunità

29 settembre 2020

Altri 2 casi COVID-19 a Noci

28 settembre 2020

Noci accoglie don Carlo Semeraro

Commenta questa notizia