public/

Inaugurata la rotatoria di Marzolla

È stata inaugurata ieri, con la cerimonia simbolica del taglio del nastro, la rotatoria di Marzolla. Alla presenza del consigliere delegato alla viabilità della Città Metropolitana di Bari Avv. Elisabetta Vaccarella, del direttore dei lavori Vincenzo Cerrato, del sindaco Domenico Nisi, si è dato ufficialmente avvio alla circolazione veicolare attorno al rondò.

Il cantiere verrà ultimato dopo le vacanze estive allorquando, a seguito della predisposizione, verranno installati 9 pali della pubblica illuminazione. L’opera pubblica modifica la precedente intersezione a raso teatro di numerosi incidenti anche mortali con una rotatoria del tipo “convenzionale” con diametro esterno di m. 50, che raccorda la SP237, nelle due direttrici verso Noci e verso Mottola, la SP186 (2° tratto) che conduce al Santuario della “Madonna della Scala” e le due strade comunali “del Serrano” e “Murgia” che conducono alle contrade interne.

Con questa seconda rotatoria, i cui lavori sono stati eseguiti dall’impresa Persia Nicolangelo di Bitonto per un importo di € 216.000,00, va a completarsi un iter avviato quasi dieci anni fa che vedeva la realizzazione di due rotatorie stradali: quella a Contrada Casaboli, e questa di Contrada Marzolla. Anche il primo cittadino ne è consapevole tanto che sui social scrive: “Un sincero ringraziamento a tutti coloro che a vario titolo si sono prodigati affinché, superate non poche difficoltà amministrative, si arrivasse alla realizzazione di questa opera fondamentale per mettere in sicurezza l'incrocio. Grazie sinceramente a tutti”.

A seguito della cerimonia il presidente dell'associazione VivilaStrada.it Tonio Coladonato che ha consegnato all'avv. Elisabetta Vaccarella un gagliardetto dell’associazione che sul territorio si occupa di promuovere la sicurezza stradale.

 

Foto: Vivilastrada.it

Info notizia

Altre di comunità

29 settembre 2020

Altri 2 casi COVID-19 a Noci

28 settembre 2020

Noci accoglie don Carlo Semeraro

Commenta questa notizia