public/

Lega Noci sull'ondata di furti

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Lega Noci sull'ondata di furti delle ultime settimane nella nostra città.

______________________

È da più di un mese che la nostra tranquilla cittadina è presa d’assalto da balordi rapinatori che, con l’utilizzo di sostanze soporifere e con grande abilità, irrompono durante il giorno e la notte nelle nostre abitazioni in cerca di beni preziosi. Diverse son state le denunce delle vittime alle forze dell’ordine e all’amministrazione comunale per richiedere interventi decisivi atti a individuare e arrestare i colpevoli. A fronte di tutto questo, il Sig. Sindaco, in un comunicato, ha invitato i cittadini a segnalare soggetti o comportamenti sospetti, provocando un enorme malcontento! Le segnalazioni non bastano!!! Le forze dell’ordine, insieme ai vigilanti presenti sul territorio, da sole non riescono a garantire la nostra sicurezza. 

Noi della Lega, per dar voce alle continue segnalazioni e lamentele dei cittadini, chiediamo al Sig. Sindaco:

- Di chiedere nuovamente la convocazione di una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza con il quale accordarsi sull’intervento dell’esercito sul suolo nocese, come accaduto già nel comune di Fasano, in preda alla stessa emergenza. Le forze dell’ordine da sole non bastano! I criminali sono presenti in ogni dove; derubano alla luce del giorno e nei momenti più impensabili. C’è bisogno di un controllo serrato!

- Di valutare la possibilità di un accordo tra i vari istituti di vigilanza, presenti sul territorio, per coadiuvare le forze dell’ordine nel pattugliamento delle strade;

I cittadini sono spaventati, chiedono aiuto ed il loro rappresentante comunale, nella persona del Sindaco Domenico Nisi, non può non rispondere in maniera decisiva alle loro richieste.

Info notizia

24 luglio 2020

Altre di comunità

08 agosto 2020

Inaugurata la rotatoria di Marzolla

08 agosto 2020

San Rocco è tornato nella sua edicola

06 agosto 2020

8 agosto: "Scatta Noci" e "Giri di Parole" con il DUC “Noci Città Bottega”

Commenta questa notizia