public/

Nuova altalena al parco di via Caronti

Da lunedì una nuova altalena è presente nei giardinetti di via Don Emanuele Caronti. Frutto della cura e del senso civico di Leonardo Morea, runner nocese emigrato a Milano, che da sempre si prende cura dello spazio antistante il palazzetto dello sport e il parco di Padre Pio. A lui infatti si deve la stele marmorea, opera di Fabio Basile, in ricordo di tutte le vittime della strada.

Con l’aiuto di qualche artigiano locale Morea ha ristrutturato lo scheletro ligneo che sormonta le funi a cui sono legate i nuovi seggiolini, comprati di suo pugno. “Volevo ridare a questo luogo rinnovata dignità sociale – commenta al NOCI gazzettino Morea - È bello vedere un genitore, padre o madre che sia, giocare col proprio bambino, e questo spazio, caduto nell’incuria e nell’abbandono meritava una rivalutazione. Ringrazio pertanto l’amministrazione comunale, in qualità del sindaco Domenico Nisi, per avermi concesso questa opportunità”.

E lancia un appello. “Vorrei che il vicinato mi aiutasse a risistemare il trullo qui presente. Il trullo rappresenta l’anima e la cultura di questo territorio e sarebbe un peccato vederlo diroccare. Non chiedo nulla di speciale: un saluto ed un sorriso mi bastano come gesto di ringraziamento”.

Info notizia

Altre di comunità

08 agosto 2020

Inaugurata la rotatoria di Marzolla

08 agosto 2020

San Rocco è tornato nella sua edicola

06 agosto 2020

8 agosto: "Scatta Noci" e "Giri di Parole" con il DUC “Noci Città Bottega”

Commenta questa notizia