public/

Morea a Plantone: "Il confronto è il sale della Democrazia"

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a cura del consigliere comunale Stanislao Morea (Insieme Noci) in risposta al comunicato, dei giorni scorsi, del segretario del PD Noci Vito Plantone.

______________________________________

Ho letto attentamente la risposta del Consigliere Vito Plantone al documento pubblicato dal Gruppo INSIEME NOCI.

Con rammarico ho constatato in qualche passaggio “malafede”, omissioni ed imprecisioni. Ancor più grave se consideriamo che si firma anche come Segretario PD. Analizzando la risposta ed i fatti emerge che o il Consigliere Plantone vive in un altro comune o è andato in confusione sulla mia persona o ultimamente è molto “distratto” nell’ascolto e nella lettura. Una delusione. Peccato che c’è sempre stata stima, rispetto e correttezza istituzionale.

VENIAMO AI FATTI:

  1. In Consiglio ho esposto considerazioni sul bilancio puntuali e costruttive nonché consegnato un documento sulla emergenza COVID. Lo abbiamo pubblicato perché nel resoconto del Consiglio Comunale l’addetto stampa omette il documento e le proposte.

È grave se considerato che il costo dell’addetto è a carico dei cittadini! Lo ponessero a loro carico!

  1. Non intervengo personalmente sui giornali da quasi 3 anni, altro che “populista”. Si vada a riascoltare tutti i Consigli Comunali, le decine di proposte, le centinaia di interventi. Prenda atto della lettura attenta degli atti deliberativi; puntualmente lo faccio anche io, nonostante Consigliere di minoranza, correggendo anche testi ed evidenziando spesso errori di copia-incolla.
  2. Si contraddice il Consigliere Plantone quando critica le nostre proposte relative all’emergenza COVID e nel contempo prende atto che il Governo e altri Enti stanno in questi giorni legiferando esattamente in linea con il documento! Consigliere sia più attento prima di scrivere o rispondere.
  3. Le proposte ed osservazioni al DUP ed al bilancio sono state tutte circonstanziate compreso anche eventuali fonti di entrata! Riavvolga il nastro e riascoltasse le registrazioni del Consiglio Comunale.
  4. Per quanto attiene all’ingresso ai parchi, caro Consigliere, ha toccato il fondo nell’interpretare la mia posizione; riascolti i Consigli Comunali, ho segnalato che nella storia di Noci non si è mai visto che per accedere ad un parco pubblico occorre prenotarsi ad un numero telefonico, a maggior ragione se il parco è stato riservato solo a persone in difficoltà. Il risultato? ZERO presenze e ZERO prenotazioni.

Mi sorge un dubbio spontaneo: il Consigliere Plantone Vito non tollera che in Consiglio Comunale esista una minoranza. Rammento che il confronto è il sale della Democrazia. Abbiamo proposto tavoli di confronto; anche se enunciati in commissione, fino alla data dei Consigli non si sono concretizzati.

Caro Consigliere non si agiti senza motivazioni valide, noi abbiamo poche occasioni per far ascoltare la nostra voce in Consiglio ed in Città. Il nostro documento era molto garbato. Probabilmente è abituato ad ascoltare altro tipo di opposizione, molto più dura e con altri metodi……….

Si preoccupi da Consigliere e Segretario PD come mai i cittadini sono lontani dalle Istituzioni. In Consiglio partecipano ZERO persone!

Più che dare risposte a noi, è opportuno dar conto alla Città:

  • Sui 13 milioni di opere e lavori fermi da qualche anno mentre la città sprofonda in una grave crisi;
  • Sulla mancata politica di gestione del territorio; non sappiamo che fine ha fatto il PUG tanto enunciato…..;
  • Su un bilancio che per il 3° anno viene presentato con un dibattito scarno, senza alcuna partecipazione della città e senza una relazione dettagliata sullo stato dell’arte, nonché sui tempi e modalità di attuazione di quanto esposto;
  • Su come provvedere ad un parziale ristoro delle imposte locali a tutte le attività in crisi e che non hanno usufruito dei servizi;
  • Su un centro storico e territorio rurale che necessitano di interventi “profondi” per rilanciarli;
  • Su una zona produttiva sempre più vuota e su cosa va fatto per rilanciarla;
  • Su come ripartiranno e cosa si sta facendo per permettere a scuole ed associazioni sportive di riprendere con slancio a settembre;
  • Sullo stato dell’arte della sua delega fuori giunta……nessuna informazione ha dato al Consiglio;
  • Sui tanti immobili vuoti e nulla si fa per affidarli;
  • Sulla assenza di una politica e di fondi per turismo e agricoltura;

e potrei continuare all’infinito.

Nonostante tutto quello che è successo dalla campagna elettorale ad oggi, e si potrebbe scrivere un’enciclopedia, ho assunto, con il Gruppo INSIEME NOCI, un atteggiamento responsabile e costruttivo, collaborando in Consiglio Comunale e dando esempio su come è possibile discutere, confrontarsi con educazione, moderazione e pieno rispetto delle regole e delle Istituzioni.

Siamo stati eletti per svolgere il ruolo di minoranza con controllo degli atti e proposta. Se i miei interventi, a centinaia, costruttivi e mai polemici danno fastidio, se ne faccia una ragione! Continuerò imperterrito a dare seguito al mandato degli elettori con impegno, proposta continua e controllo degli atti!!

Per l’eventuale invito a tavola, sono rispettoso della ospitalità, ma considerando le nostre posizioni oggi, rischiamo di essere molto distanti anche nella scelta del menu! 

Consigliere Comunale

Stanislao Morea

Info notizia

22 maggio 2020

Altre di politica

04 giugno 2020

"Italia Viva" sulla riapertura delle scuole

04 giugno 2020

2 giugno, Rapanà: "Fare fronte comune per la nuova politica"

04 giugno 2020

2 giugno: Il Partito Comunista nelle Piazze

Commenta questa notizia