public/

Pusher nocese arrestato a Putignano, in tasca cocaina e contante

I Carabinieri della Stazione di Putignano, nel corso dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, la scorsa notte, nel centro storico della città del Carnevale, hanno arrestato M.I., 21enne di Noci.

Secondo la versione fornita dalle Forze dell'Ordine, il giovane, sottoposto ad un primo controllo generico, avrebbe iniziato a manifestare segni di inquietudine e nervosismo, tanto da far insorgere nei militari il sospetto che potesse occultare sulla sua persona sostanze stupefacenti. Sottoposto a perquisizione personale, estesa in un secondo momento anche al domicilio nocese, è stato trovato in possesso di 7,5 grammi di cocaina e della somma contante di 900,00 euro ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio.

La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari. Il giovane, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Info notizia

Altre di cronaca

07 settembre 2020

Incidente all’incrocio, in due finiscono all’ospedale

02 settembre 2020

Caporalato, assolto imprenditore nocese

27 agosto 2020

Furti a Noci: la Prefettura dispone un’intensificazione dei controlli

Commenta questa notizia