public/

Meteo: Ancora allerta Arancione

Visto il bollettino della Protezione Civile regionale, che ha dichiarato ALLERTA ARANCIONE per rischio idrogeologico e per temporali localizzato su tutta la Puglia, a partire dalle ore 08:00 di oggi, 24 novembre 2019, e per le successive 16 ore, è stato insediato il C.O.C. Centro Operativo Comunale presso la Sala Operativa del Comune di Noci, in via Sansonetti.

Sono previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, assumendo carattere di persistenza sui settori ionici, dove i quantitativi cumulati risulteranno essere abbondanti, da moderati a puntualmente elevati. Le precipitazioni saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Eventuali ulteriori indicazioni saranno fornite nelle prossime ore tramite il sito istituzionale www.comune.noci.ba.it, la pagina Facebook del Comune di Noci, l’App Allarme Meteo, disponibile solo per Android, scaricabile al link https://play.google.com/store/apps/details?id=com.mdc.allarmemeteo&hl=it

Si raccomanda di osservare alcune utili indicazioni quali prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti; prestare attenzione a sottovia e sottopassi in caso di forti piogge e allagamenti; evitare di sostare in scantinati, piani bassi o garage in caso di forte pioggia e allagamenti; evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole…); non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami; evitare il contatto con oggetti dotati di buona conduttività elettrica e l’utilizzo di apparecchiature connesse alla rete elettrica.

Info notizia

24 novembre 2019

Altre di comunità

13 dicembre 2019

Il centenario dell'Associazione Nazionale Alpini

13 dicembre 2019

Meteo: Dalle ore 18:00, allerta Arancione

12 dicembre 2019

San Pio e Rigenera ospitano Rosa Franco

Commenta questa notizia