public/

Marcello Nitti riprende il suo viaggio visionario a Stoccolma

Con la fotocamera digitale, un solo scatto e nessuna digitalizzazione, il pugliese Marcello Nitti opera in modo creativo e libero. "Dipinge" con la macchina fotografica in modo da realizzare le emozionanti immagini grafiche che gli appaiono. Dal 19 novembre e fino al prossimo febbraio, i visitatori potranno sperimentare "Come un sogno - - un viaggio nel mondo visionario di Marcello Nitti", con la sua quarta mostra in Svezia, evidentemente Paese sensibile all’arte fotografica.

Foto uniche decorano le pareti con la rivoluzionaria arte fotografica del fotografo e pioniere italiano. Le sue opere sono il risultato di oltre 20 anni di ricerca, sperimentazione e passione per la fotocamera, la luce, la forma, il colore e la musica. Amanda Elmander, proprietaria di Skönhetsfabriken, una volta dichiarò che " Nitti vede il mondo in un modo unico e con la sua macchina fotografica condivide le sue visioni astratte e colorate che sono attraenti e impreziosiscono il giorno".

L'autore spiega che “Dal momento che ho sentito l'impulso di cogliere l'attimo, mi sono sentito spinto a trasferire la mia visione su un foglio di carta. Renderlo permanente. Un'attrazione fatale, si potrebbe dire! Ognuna delle mie foto è un momento misterioso e magico, sebbene tecnicamente spiegabile. Sono sempre stato entusiasta di ricercare e scoprire nuovi linguaggi nella fotografia, si tratta di un viaggio pieno di affascinanti incognite. Le mie foto sono i miei sogni, la musica, le influenze cinematografiche e le conoscenze combinate. Attraverso questa curiosa relazione con la macchina fotografica, è dove mi sono trovato. Mi sento costantemente costretto a esplorare nuovi orizzonti nella fotografia, a sfidare i suoi limiti ed espandere le mie possibilità. Con un solo clic della mia macchina fotografica, sono trasportato in un altro mondo in cui la passione abbraccia la vita e il desiderio. Spingendo e lavorando con la fotocamera, sono trasposto e mi trasferisco in molti mondi immaginari. Le mie foto sono cartoline del mio viaggio. Questo mi aiuta a migliorare e crescere spiritualmente”.

Marcello Nitti, di madre nocese, è nato e cresciuto in Puglia ove continua a vivere, a Taranto, città ricca di luci ed ombre. Per oltre 30 anni ha sviluppato il suo rapporto con la fotografia; sfidando la sua pazienza e ampliando i suoi limiti e continuando a sperimentare. Con un solo clic scatta solo 2 o 3 foto. Quindi, senza manipolazione digitale, li traspone su carta per belle arti con inchiostro di alta qualità in grandi formati. Per la mostra le stampe sono 32,9 cm x 48,30 cm. Ogni foto è numerata, firmata, autenticata e garantita.

 

_______________________________

Mostra fotografica

"Come un sogno”, fino a febbraio 2020

Un itinerario fotografico nel mondo visionario di Marcello Nitti, presentazione di  Hannah Gerner

Vernissage 19 novembre 2019. h.14.00

Sede della mostra: Espresso SEMPRE Bar, Jakobsbergsgatan 7, STOCCOLMA

Info notizia

18 novembre 2019

Altre di cultura

10 dicembre 2019

De Crescenzo presenta "A un passo da te"

06 dicembre 2019

Io leggo... con Giovanna De Crescenzo

02 dicembre 2019

Presentata la rivista "Lingua Gnostra"

Commenta questa notizia