public/

LiBertè con Loredana

Anime Note Summer tour al via: mercoledì 7 agosto, la voce graffiante e inconfondibile di Loredana Bertè ha entusiasmato le circa2.000 persone giunte al Foro Boario di Noci per la tappa del LiBertè Tour 2019.

Tubino in pelle nere con gambe ben in vista, borsetta a tracolla e una lunga treccia per raccogliere la chioma azzurra, la Bertè ha dialogato gradevolmente con il suo pubblico, presentando una ad una le canzoni in scaletta, mettendosi a nudo anche nei suoi ricordi più profondi: il ricordo dell’indimenticata Mia Martini è stato, tra gli altri, il momento più emozionante. “I mariti si possono cambiare ma una sorella no, con lei è morta una parte di me”, ha detto guardando sofferente al cielo e dedicandole “Luna”. Prima di questo tributo, alcuni dei brani dell’ultimo disco ma anche pezzi più noti come “Il mare d’inverno”, “Questo maledetto Luna Park” (emblema della sua vita, vissuta tra genio e follia, su e giù come in una giostra) o, ancora, “Cosa ti aspetti da me”, brano che in molti hanno decretato come vincente dell’ultimo Festival di Sanremo. In apertura, invece, il messaggio chiaro e forte, scandito dalla voce fuori campo della Bertè per dire di no al bullismo.

Sorridente e piena di energia, la Bertè ha poi “spettinato” il pubblico con i grandi successi di sempre: cellulari connessi e dirette Facebook al via sul medley di Dedicato, Non sono una signora, Sei bellissima, successi senza tempo che hanno acceso il Foro Boario. E qui è venuta fuori tutta l’arte interpretativa della cantautrice italiana, la sua personalità rock e decisa da vera fuoriclasse che l’hanno resa un’icona degli anni Settanta. L’esecuzione dei brani del nuovo album è stata impreziosita dalla presenza sul led di Asia Argento, protagonista di diversi video proiettati nel corso della serata. Sul palco, invece, la Bertè stata affiancata oltre che dai talentuosi musicisti della sua band, anche da un’altra voce calda e potente, quella di Aida Cooper, corista e della sorella Mimì.

Ventitré brani in totale, per due ore piene di spettacolo concluso con i successi più recenti come “Questa sera non ti dico no”, “Tequila e San Miguel” prima dei ringraziamenti a tutto il suo staff e all’organizzazione del concerto a cura di Gioia e Vita srl.

Info notizia

Altre di cultura

23 agosto 2019

Tutta l'energia e la sensibilità di Anastasio

23 agosto 2019

Torna il jazz a Noci, e si chiama Mario Biondi

22 agosto 2019

Bosso e Mazzariello, spettacolo a Noci

Commenta questa notizia