public/

Droga in Villa Comunale, arrivano i cinofili

Controlli antidroga sabato pomeriggio in Villa comunale. I Carabinieri della stazione locale assieme al nucleo cinofili di Modugno hanno perlustrato la villa comunale a caccia di spacciatori e sostanze stupefacenti.

Il blitz in pieno pomeriggio ha portato al rinvenimento di una modica quantità di cannabinoidi e alla segnalazione alla Prefettura di un giovane nocese. Intorno alle 17:00 circa una decina di uomini in divisa ha invaso il giardino pubblico sito nel rione Cappuccini e con l’ausilio di cani ha iniziato a rovistare tra le aiuole. Le ricerche si sono concentrate maggiormente nell’area che dalle giostrine pubbliche porta all’anfiteatro ex piscina comunale. Proprio qui i carabinieri hanno rinvenuto nascosto tra il fogliame circa 5 grammi di hashish risalendo al possessore, un minorenne locale, segnalato alla Prefettura di Bari.

Il controllo operato sabato a Noci rientra in un’iniziativa più ampia adoperata dal comando provinciale di Bari sul fronte del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e alla diffusione al consumo da parte di giovanissimi spesso ignari delle conseguenze che l’assunzione prolungata possa provocare.   

Info notizia

Altre di cronaca

20 gennaio 2020

In auto con la droga, denunciato alberobellese

16 gennaio 2020

Si ribalta sulla Noci-Alberobello, illesa

16 gennaio 2020

Odore di gas, evacuata scuola

Commenta questa notizia