public/

Storie di Donne e di Uomini con Grazia Procino

Nuovo appuntamento con “In-chiostro d’Autore”, la rassegna letteraria organizzata dall’associazione Pugliè, in collaborazione con il Mondadori Point, l’UTEN, Target Foto e con il patrocinio del Comune di Noci. Ospite dell’incontro, tenutosi nella serata di ieri, 16 maggio, presso il Chiostro di San Domenico, la prof.ssa Grazia Procino con il suo “Storie di Donne e di Uomini”.

Dialogando con Luciana Curlo, Grazia Procino ha spiegato al pubblico presente, tutto quello che si nasconde dietro questa raccolta di racconti ispirata al mondo ellenico, di cui l’autrice è profondamente appassionata, che si fonde con un’amore smisurato per la poesia. Scopo ultimo del suo scrivere è l’emozione, perché “la poesia deve emozionare, altrimenti non ha adempiuto al suo compito”. Una passione nata sin da piccola, con la vorace lettura dei libri che scopriva in quel “mondo magico” che sono le librerie. L’emozione è sicuramente alla base del libro, un’emozione, però, che riesce anche a trasportare il lettore nella consapevolezza delle problematiche di grosso impatto sociale, come la violenza sulle donne, che sia essa fisica o psicologica, un argomento fin troppo conosciuto in Italia.

Attraverso la lettura di alcuni spezzoni letti durante la serata, i presenti hanno potuto conoscere i protagonisti dei racconti della prof.ssa Procino. Queste ultime sono perlopiù donne fragili, violentate, sconfitte dalla vita, ma alla quale non viene mai tolta la dignità. A concludere la serata, interamente dedita alla libertà, la bellissima esibizione alla fisarmonica di Mosè Palmisano, formato dal centro poliartistico Scatola Sonora, tratta dalla colonna sonora de “La Vita è Bella”.

Photogallery

clic x zoom

Info notizia

Altre di cultura

20 settembre 2019

Noci, Giuseppe Albanese e la Repubblica Napoletana

18 settembre 2019

Settembre in Santa Chiara: Noci e dintorni durante la Repubblica Napoletana

17 settembre 2019

Noci Estate 2019: Gli eventi della settimana

Commenta questa notizia