public/

Quarato vince la 22esima Spaccanoci

1500 atleti partecipanti, 120 squadre provenienti da Puglia, Basilicata, Lombardia (Como e Brescia) e  il Lazio con una squadra romana. Questi i numeri di quella che è stata una vera festa, bagnata dalla pioggia nella parte finale della mattinata. Una festa di sport per gli atleti partecipanti e per il pubblico che ha fatto da cornice alla consueta manifestazione organizzata in maniera eccelsa dall'ASD Montedoro. Un evento oramai entrato nelle  "corde" dei nocesi, che "sopportano" di buon grado anche i disagi legati alla viabilità. Anche in questa edizione i nocesi e la Spaccanoci hanno dunque rinnovato il loro perfetto feeling.

Soddisfazione espressa dal presidente Stefano Bianco, deus ex machina dell'evento. Grande successo anche per la gara non competitiva "riservata" ai bambini di nove e dieci anni, quest'anno  erano circa trecento gli iscritti che hanno assaporato  la gioia di correre lungo il percorso cittadino di un chilometro. Novità importante di questa edizione la partecipazione alla gara del gruppo di diversamente abili, presenti a Noci in quattordici, ospiti dell'associazione "SUD Solo Uguali Diritti" di Foggia.

Testimonial dell' evento, anche quest'anno, l'atleta paralimpica Nicole Orlando, star indiscussa e oramai perfettamente integrata ed amata dai nocesi in tanti ieri sulle sue tracce a caccia dell'immancabile selfie ed autografo. Perfetta l'organizzazione ed esemplari nella conduzione i "veterani" Mauro Pulpito e Paolo Liuzzi.

E poi la gara. Vittoria finale a Francesco Quarato, della Team Pianeta Sport di Massafra, che vince la 22esima edizione della Spaccanoci; 31'.32'' il tempo impiegato a tagliare per primo il traguardo. Secondo posto per Giovanni Susca dell'Amatori Cisternino e terzo per Antonio Redi della Dynamik Fitness. Tra le donne, Viola Giustino, della Giovani Atleti Bari, vince con il tempo di 37'.49''.

 

Stefano Impedovo

Info notizia

08 aprile 2019

Altre di sport

24 maggio 2022

Daniele De Luca in A1 con l'HB Fondi

24 maggio 2022

I kids di O3TT protagonisti a Bitonto

Commenta questa notizia