public/

Equità e sostenibilità del Sistema Sanitario

Uno degli obiettivi che l’Amministrazione comunale si è data è quello di promuovere percorsi di conoscenza, diffusione delle buone pratiche e monitoraggio in tema di salute e benessere. Proprio all’interno di  questo macro-obiettivo, si inserisce il convegno, promosso dal Comune di  Noci – assessorato alla Socialità, dal titolo “La Medicina di Genere: elemento di equità e sostenibilità del Servizio Sanitario” che si terrà domani, giovedì 14 marzo, alle ore 18:00, presso il Chiostro di San Domenico.

Negli ultimi decenni la maggior parte degli studi sulle malattie faceva riferimento a casistiche di un solo sesso, questo ha indotto la comunità scientifica ad orientarsi verso un nuovo approccio alla medicina, quale appunto è la Medicina di Genere. In  questo senso, si sta ad esempio studiando l’influenza che tale approccio ha su  fisiologia, fisiopatologia e patologia umana aprendo scenari completamente nuovi, evidenziando differenze marcatissime tra i due sessi nell’eziopatogenesi, nelle manifestazioni cliniche e nella risposta terapeutica in patologie di grande impatto epidemiologico.

In Italia, la cultura dell’approccio di genere in Medicina si sta  gradualmente diffondendo e ne viene raccomandata la promozione su tutto il territorio nazionale ad opera degli OMCeO, delle Società Scientifiche e delle associazioni degli operatori sanitari, con la predisposizione di  un piano formativo nazionale, frutto della collaborazione dei Ministeri della Salute e di Istruzione-Università e Ricerca, e di una relazione annuale sulle attività di promozione e sostegno alle Camere del Ministero della Salute stesso. Per far ciò, risulta quanto mai urgente l’istituzione di un Osservatorio dedicato alla Medicina di Genere e  l’educazione del cittadino-potenziale paziente attraverso seminari informativi supportati dalle Amministrazioni e dagli Enti locali.

 L’Amministrazione Comunale di Noci, dunque, nell’ottica di promuovere l’informazione e la consapevolezza della comunità sulle tematiche legate alla salute e alla prevenzione, si è fatta promotrice di questo incontro  che vedrà la partecipazione di una delle massime esperte del settore, la  prof.ssa Anna Maria Moretti (già direttrice dell’U.O. di Pneumologia del Policlinico di Bari e Presidente della SIGeG, Gruppo Italiano Salute e  Genere), della dott.ssa Anna Vita Perrone (dirigente del Settore Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia), del consigliere Regionale Michele Mazzarano e del dott. Francesco De Tommasi, in rappresentanza dell’Ordine dei Medici di Bari. I saluti istituzionali saranno affidati al sindaco Domenico Nisi e all’assessore alla Socialità Marta Jerovante. Modererà l’incontro la dr.ssa Vincenza D’Onghia.

Info notizia

13 marzo 2019

Altre di comunità

16 giugno 2019

Presentato il DUC - Noci Città Bottega

15 giugno 2019

Ufficio IAT: Avviso per manifestazione d'interesse

14 giugno 2019

Sant'Antonio e l'inizio del Giubileo del Carmine

Commenta questa notizia