public/

Accerchiata da un branco di randagi: “Ho ancora paura”

Brutta disavventura per la sig.ra Lella, nota per la sua attività commerciale in Piazza Aldo Moro, che lo scorso lunedì, alle ore 21:00 circa, si è vista accerchiata da un branco di cani randagi nei pressi del Parco Giochi.

In una traversa di via Tommaso Siciliani, la donna si è ritrovata, sola, davanti ad una decina di cani di grossa taglia che le hanno iniziato ad abbaiare contro. Fortunatamente un passante, accortosi della situazione, si è avvicinato con la sua auto prestando soccorso alla sig.ra Lella e allontanando il branco di randagi.

“E’ stato davvero un brutto momento per me – ha dichiarato al NOCI gazzettino – Ho tuttora paura di rientrare a casa la sera. Non vorrei mai più ritrovarmi in quella situazione. Cani randagi che mi ringhiavano contro e probabilmente mi avrebbero anche azzannato se non si fosse fermato quel ragazzo ad aiutarmi. Ho segnalato il tutto al comandante della Polizia Locale e invito tutti a fare attenzione, soprattutto alle persone anziane e ai bambini. Non vorrei che si ritrovassero nella mia stessa situazione”. Torna dunque ad affacciarsi il problema dei cani randagi presenti in paese. Cercasi soluzioni.

Info notizia

Altre di cronaca

27 maggio 2020

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

22 maggio 2020

Incidente sulla Noci-Gioia, due feriti

22 maggio 2020

Offese all'ing. Conforti, terminate le indagini della Procura

Commenta questa notizia