public/

Scomparsa Emilien Martin, c'é chi sostiene di averlo visto a Noci

Si affievoliscono le speranze dei genitori di Emilien Martin che si erano rivolti alla redazione di TgNorba24 per lanciare un appello ai telespettatori al fine di ritrovare il proprio figlio scomparso da Marsiglia il 17 agosto scorso.

Attraverso l’appello televisivo erano giunte alla redazione del telegiornale numerose segnalazioni di avvistamenti in Puglia soprattutto nella zona della città dei tre campanili, dapprima sulla Putignano-Alberobello e poi, tramite proprio la testimonianza di un ragazzo nocese, sulla Noci-Mottola. Le ricerche, anche da parte delle Forze dell’Ordine, si sono intensificate per rintracciare una persona che manca da casa da agosto 2018.

In virtù di questo sforzo gli agenti della Polizia Locale di Noci hanno fermato un ragazzo che assomiglia molto a Emilien ma che in realtà è spagnolo. I genitori si erano rivolti anche alla redazione della trasmissione televisiva Rai “Chi l’ha visto?” inviando una descrizione particolareggiata del 30enne francese. Alto circa 1,90mt, occhi azzurri, capelli castani, si fa chiamare anche Querdal ed ha alcuni tatuaggi tra cui una stella nera su un polso.

A fine gennaio pare sia stato avvistato a Ventimiglia e che da qui, secondo l’ipotesi dei genitori, sia sceso in Puglia. Motivo per cui è stato lanciato l’appello. Al momento però del giovane francese non vi sono tracce.  

Info notizia

07 febbario 2019

Altre di cronaca

19 febbario 2019

Nirvana, maltrattata dall’uomo

19 febbario 2019

Sorpreso con la cocaina. Arrestato un 48enne

12 febbario 2019

Accerchiata da un branco di randagi: “Ho ancora paura”

Commenta questa notizia