public/

Nasce Virtual TMS, la web tv a firma di quattro corsisti della Consulting

Una start up frutto del corso di formazione IPTV – uso estensivo ICT per il new business organizzato dalla Consulting: quale migliore diffusione dei risultati per il percorso concluso lo scorso martedì con il convegno finale realizzato presso la scuola d’impresa e alta formazione di Noci?!

Virtual TMS è il nome scelto per registrare la nascita di una SRLS che riunisce quattro corsisti che hanno deciso di raccogliere la sfida nel settore dell’innovazione tecnologica dando vita ad un canale web televisivo con un taglio fortemente social. Giovanni Gentile di Noci con Pasquale Perfido, Giuseppe Totaro e Giovanni Daprile di Putignano i protagonisti di questa nuova sfida che ha trovato il pieno consenso e appoggio da parte della Consulting: dopo aver portato egregiamente a termine il progetto, l’ente di formazione diretto da Gianni Schiavone si è impegnato, per il primo anno di attività, a fornire alla nuova realtà una sede operativa e tutte le attrezzature necessarie in comodato d’uso, accollandosi anche le spese di costituzione della società. Abbiamo intervistato i protagonisti del progetto ripercorrendo con loro l’evoluzione.

Come nasce l’idea di Virtual TMS?
Nasce grazie alla frequenza di un corso organizzato dalla Consulting, IPTV – uso estensivo ICT per il new business, attivato in risposta all’avviso Ba/05/2012 che ci ha visti impegnati per un totale di 1000 ore, di cui 700 ore di aula e 300 ore di stage: abbiamo avuto la possibilità di frequentare quest’ultimo presso Telenorba, una grande opportunità che ci ha permesso di confrontarci con le dinamiche di una importante emittente televisiva, consentendoci di dare riscontro a quanto appreso con le lezioni in aula svolte con docenti fortemente qualificati. E’ lì che abbiamo preso consapevolezza che poteva aprirsi una strada importante per dare una svolta al nostro futuro: non potevamo farcela sfuggire!

Quali sono i progetti?
Venerdì 16 gennaio scorso abbiamo firmato la costituzione della nuova società ma in realtà siamo già al lavoro da diverso tempo. Terminato lo stage, per noi quattro il percorso è proseguito con ulteriori 200 ore di accompagnamento al lavoro che ci sono servite per la stesura del business plan e l’approfondimento di tutte le tematiche necessarie per la costituzione della società. Abbiamo già in mente tante idee: la produzione di format televisivi, la creazione di campagne pubblicitarie e piani di marketing, e ovviamente il lancio del canale della web tv che consentirà la fruizione di contenuti in presa diretta. Non possiamo che ringraziare la Consulting che è la prima vera sostenitrice del nostro progetto e si conferma una realtà capace di dare risvolti concreti al legame tra formazione e lavoro.

Info notizia

17 gennaio 2015

Altre di economia

10 agosto 2019

Callegari inaugura "Sforno"

06 agosto 2019

Il ministro Lezzi visita il caseificio Deliziosa

29 luglio 2019

Vent’anni di San Bernardo, tra salute e musica

Commenta questa notizia