public/

Deco Domus sconfitta a Mesagne

Arriva il primo K.O. del 2019 per la Deco Domus Noci. Nella trasferta a Mesagne, le biancoverdi incassano un pesante 3-1 dalle padrone di casa dell'Appia Project Mesagne, sprecando così la possibilità di conquistare punti preziosi per mettere al sicuro, sin da ora, la permanenza in B2. In questa partita, mister Marcello Perrone si affida a Laneve al palleggio e a Romano opposta, a Tritto e Corallo laterali, alla coppia centrale formata da Bottiglione e Pindinello e a Diviggiano libero. Mister Simone Giunta manda in campo Abbracciavento in regia, Liguori opposta, Escher e Cristofaro laterali, Iacca e Carbone centrali e Galuppi libero.

La Deco Domus parte subito forte e chiude il primo set 19-25 con il Mesagne in evidente difficoltà. Il secondo parziale procede sulla falsa riga del precedente con le nocesi brave a imporre il loro gioco e a portarsi agevolmente avanti (9-14). Il sestetto di casa però decide di provarci, si rifà sotto fino al pari (22-22) e porta a casa il set ai vantaggi (27-25). Le biancoverdi non demordono e, anche nel terzo parziale, lasciano che siano le avversarie ad inseguire con un break di 5-9. Dopo il time out chiamato da mister Giunta, l’Appia Project rimette il set nella giusta direzione e, ancora una volta in rimonta, raggiunge le nocesi. Sul 20-20 le padrone di casa approfittano del calo di cattiveria agonistica del Noci, che commette errori grossolani, per chiudere 25-19. Sul 2-1, la partita cambia decisamente volto con la Deco Domus costretta a subire il gioco avversario. A nulla serve la timida reazione della squadra allenata da Marcello Perrone che, nel quarto e decisivo set, vede sfumare definitivamente la vittoria con il finale di 25-19.

Prestazione poco brillante della Deco Domus Noci che Mister Perrone, a fine gara, commenta così: Il Mesagne ha meritato la vittoria costruendola sulla base di un’ottima aggressività nei fondamentali di sacrificio. Se vogliamo vincere questo tipo di gare dobbiamo metterci qualcosina in più in termini di aggressività e cattiveria. Già dalla prossima gara casalinga contro la corazzata Castellana Grotte dobbiamo dare di più per portare a casa punti preziosi. Domenica 13 gennaio, alle ore 18:00, la squadra del presidente Giuseppe Mastropasqua ospiterà al “PalaFiore” la Zero5 Castellana Grotte.

Info notizia

Altre di sport

22 gennaio 2019

Seconda categoria: il Noci Azzurri apre il 2019 con due vittorie

18 gennaio 2019

19-20 gennaio: il week end della nocibiancoverde

16 gennaio 2019

La puroBIO, sconfitta a Molfetta, sempre prima

Commenta questa notizia