public/

Il Natale della PRO LOCO

Un Natale all'insegna della sobrietà e della solidarietà è la scelta fatta dalla Pro Loco. L'associazione di promozione territoriale nocese ha infatti deciso di allestire un presepe tradizionale presso la sede sociale di piazza Plebiscito n. 42 e di offrire due pacchi dono alla Parrocchia Maria SS. della Natività perché possano essere recapitati in forma anonima a famiglie in difficoltà.

Il presepe, realizzato grazie alla collaborazione di Franco Trisolini, sarà inaugurato e benedetto dall'arciprete don Stefano Mazzarisi sabato 22 dicembre, alle ore 19:00. Con la preziosa collaborazione di Giuseppe Zaccaria, lo stesso presepe resterà aperto sino al 6 gennaio, tutti i giorni dalle ore 18:30 alle 20:30 e i giorni festivi anche in orario antimeridiano dalle 10:30 alle 12:30. Il ricavato dalle offerte volontarie dei visitatori sarà devoluto all'UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia.

I soci della Pro Loco, primi fra tutti il presidente Giorgio Lando e il dinamico componente del consiglio di amministrazione Tonino Colucci, hanno cercato di interpretare il Natale nel suo vero e autentico valore, con la speranza che il loro modestissimo contributo possa essere imitato da altri. Tanto in sintonia con quanto affermato da papa Francesco durante l’udienza generale del 19 dicembre: “Sarà Natale se troveremo la luce nella povera grotta di Betlemme. Non sarà Natale se cercheremo i bagliori luccicanti del mondo, se ci riempiremo di regali, pranzi e cene ma non aiuteremo almeno un povero, che assomiglia a Dio, perché a Natale Dio è venuto povero”.

Info notizia

20 dicembre 2018

Altre di comunità

21 gennaio 2019

Percorsi per Gnostre: progetto di riqualificazione del centro storico a fini turistici

18 gennaio 2019

UTEN: Il programma delle Conferenze medico-scientifiche

Commenta questa notizia