public/

La puroBIO batte il Manfredonia e vola in testa

Al “Pala Scaloria” di Manfredonia, la puroBIO cosmetics Noci vince lo scontro diretto con le padrone di casa del Manfredonia 2000 e si porta in vetta alla classifica. Tre punti più che meritati dalla formazione biancoblu che ha giocato una partita tecnicamente e tatticamente perfetta, imponendosi con carattere sin dall’inizio. In questa gara mister Massimo Monopoli manda in campo il solito quintetto iniziale con: Balestra tra i pali, Moraca, Quarta, Gomez e De Brito; il tecnico foggiano Martino Portovenero, invece, schiera Palombo in porta, Capalbo, D’Amato, Pappapicco e Nogales Pena.

Il primo tempo è un assedio nocese con le ospiti che lasciano pochi spazi alle manovre offensive del Manfredonia. La partita entra nel vivo dopo appena 14” con una conclusione da fuori area di De Brito che termina sul fondo. Il Manfredonia risponde con D’Amato che non inquadra la porta. De Brito, Colantuono e Gomez impegnano Palombo che è brava a non farsi sorprendere. La puroBIO tiene il pallino del gioco e attacca ma, pur mettendo in difficoltà le padrone di casa, non riesce a concretizzare il vantaggio. Nei minuti finali, è D’Amato a far tremare la difesa biancoblu intercettando un pallone e servendo Volpicella ma è Balestra in uscita a sventare il tentativo del Manfredonia. La prima frazione si chiude a reti bianche. Nella ripresa è sempre un monologo nocese e, dopo appena 1’16”, la puroBIO sblocca finalmente il risultato: sugli sviluppi di una rimessa laterale, Gomez infila sotto l’incrocio dei pali un gol capolavoro che vale il momentaneo primo posto in classifica. Le ragazze nocesi tengono alto il ritmo della gara e non si concedono distrazioni. Le foggiane provano a reagire ma un’attenta Balestra neutralizza la conclusione di Rubal. Le biancoblu continuano a chiamare in causa Palombo prima con Fatiguso e poi con Gomez. Il raddoppio è nell’aria e arriva quando mancano 2’19” ad opera di Colantuono che ribadisce in rete la corta respinta del portiere di casa. Nei ultimi minuti mister Portovenero si gioca la carta di Russo quinto di movimento. Nei secondi finali è Balestra, in due occasioni, a negare la gioia del gol a Pappapicco.

La partita si chiude con una meritata vittoria della puroBIO cosmetics Noci che scavalca il Manfredonia 2000 in classifica e si porta al comando del girone D. Domenica, le biancoblu guidate da Massimo Monopoli ospiteranno il Nuceria.

 

Manfredonia (Fg), “Pala Scaloria” - Domenica 16/12/2018 ore 16:00

Campionato A2 femminile calcio a 5 gir. D 2018/19 - 9ª giornata

MANFREDONIA - puroBIO cosmetics NOCI: 0 - 2

Reti: Gomez, Colantuono

Manfredonia 2000: Placentino, Pappapicco, Rubal, Lauriola, Volpicella, Tizzani, Capalbo, D’Amato, Palombo, Nogales Pena, Dell’Amura, Russo. All. Martino Portovenero

puroBIO cosmetics Noci: Balestra, Martino, Tinelli, Gomez, Angelini, Fatiguso, Colantuono, De Brito, Gigante, Quarta, Moraca, Intini. All. Massimo Monopoli

Arbitri: Giuseppe Costrino (Termoli) – Fabio Capaldi (Isernia)

Crono: Alessandro Valente (Molfetta)

Note 

Ammoniti: Volpicella, D’Amato, Russo (M)

Info notizia

Altre di sport

22 marzo 2019

Seconda Categoria: Vince il Noci Azzurri

22 marzo 2019

23-24 marzo: il week end della nocibiancoverde

21 marzo 2019

Otrè Master: 12 medaglie a Canosa

Commenta questa notizia