public/

Il Duo Jazz Zamuner incanta Noci

Due napoletani, due cugini coetanei di 25 anni di età, due giovani artisti di razza. Entrambi di formazione classica, dalla musica suonata e cantata insieme nel salotto di casa approdano insieme sui palchi nazionali ed internazionali del jazz. In realtà due solisti, lui virtuoso del pianoforte e lei con la voce cristallina ma con la capacità di modularla nei suoni del fagotto, della tromba, dell'incredibile canto armonico e perfino nella voce di Louis Armostrong. Il concerto delDuo Jazz Zamuner, tenutosi ieri sera presso il Chiostro delle Clarisse a Noci, ha spaziato dal canone all'improvvisazione coinvolgendo il folto pubblico che, scegliendo di riempire la sala, ha potuto vivere un momento di vero incanto.

Delizioso fuori programma sono stati i brani "Quando" e "A me me piace 'o blues" di Pino Daniele, artista napoletano al quale i due musicisti, riscoprendolo come jazzista, hanno dedicato un intero CD incidendovi le sue canzoni.

Nota finale. In queste ore si sta svolgendo, nel conservatorio musicale di Ginevra, la 73^ edizione del concorso internazionale di clarinetto. Tra i 6 finalisti, risultati da una selezione di 16 sui 38 ammessi al concorso, 4 sono già vincitori di altrettante edizioni del "Saverio Mercadante".

Info notizia

Altre di cultura

22 maggio 2019

23 maggio: Le parole del cibo, le suggestioni dell’arte

20 maggio 2019

Nonostante il meteo, buona la prima di Taste of Noci

17 maggio 2019

Storie di Donne e di Uomini con Grazia Procino

Commenta questa notizia