public/

Primo punto in B2 per la Deco Domus

Domenica, al “PalaFiore”, la Deco Domus conquista il primo punto di questo campionato di B2. Una partita ben interpretata dalle biancoverdi che, solo al tie break, si sono arrese al Ciu Ciu Offida Volley che ha mostrato più lucidità e determinazione. Mister Marcello Perrone manda in campo il solito starting seven con: Laneve in regia, Romano opposto, Tritto e Corallo coppia laterale, Bottiglione e Pindinello centrali e Diviggiano libero. Il tecnico marchigiano, Luisa Fusco, risponde con: Capriotti al palleggio e Orazi opposto, Sopranzetti e Aliberti laterali, Fioravanti e Agostini centrali, Calisti libero.

Nel segno dell’equilibrio i primi scambi giocati. Sull’8-10 mister Perrone chiama il primo time out del match per schiarire le idee al gruppo. Al rientro in campo, la Deco Domus si rifà sotto: Corallo e Romano portano in vantaggio le padrone di casa con un’incoraggiante break di 17-14 che preannuncia la vittoria del primo set per 25-22. Il secondo parziale si apre ancora a favore delle biancoverdi avanti 14-10. L’Offida fatica un po’ ma sul 17-15 rientra in gara e supera le nocesi chiudendo sul 21-25. Le marchigiane galvanizzate dal risultato del set precedente conducono il terzo parziale e la spuntano solo ai vantaggi 24-26. Nel quarto set le rosa-azzurre premono sull’acceleratore con l’intento di chiudere il match. Sul 17-19 mister Fusco chiama il time out che fa rientrare in partita le biancoverdi che sorpassano le avversarie e, con un attacco super di Romano, conquistano il 25-22. Nel tie break la Deco Domus non dimostra il suo potenziale e commette parecchi errori in difesa che costano la terza sconfitta consecutiva (9-15).

Al termine della gara Marcello Perrone commenta così la prestazione delle sue ragazze: “Questa, sulla carta, non era una partita facile e noi portiamo a casa un punto importante. Siamo sulla strada giusta, anche se non stiamo ancora esprimendo al meglio il nostro potenziale. Stasera abbiamo giocato una buona pallavolo. Nel secondo set, finito ai vantaggi, sono stati i dettaglia a fare la differenza. Il tie-break è il set che abbiamo giocato peggio ed abbiamo perso giustamente. Abbiamo sbagliato tre battute e abbiamo difeso veramente malissimo. Adesso è importante lavorare per migliorarci, cercando di acquisire sicurezza nei nostri mezzi e capacità di reagire alle difficoltà. Domenica affronteremo Oria che è una squadra ottima e se riuscissimo a perfezionare alcuni aspetti, potremmo disputare una buona gara”.

Info notizia

Altre di sport

18 novembre 2018

Noci Azzurri al prossimo turno di Coppa Puglia

18 novembre 2018

17-18 novembre: il week end della nocibiancoverde

14 novembre 2018

Juniores vittoriosa sul Trulli e Grotte

Commenta questa notizia



Weekly News

Qidea srl Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio