public/

Grande successo per il “Torneo dei Tre campanili”

È andata in scena lo scorso 30 settembre, presso il centro sportivo Abate Masseria e il Pala Lezzi,  la 2^ edizione del “Torneo dei Tre Campanili”, maratona calcistica organizzata dalla scuola calcio Noci Azzurri 2006 con la collaborazione di F.L. Tornei di Francesco Lemma. L’evento, riservato alle categorie Esordienti 2006/2007 (calcio a 9), Pulcini 2008/2009 (calcio a 5+1) e Primi Calci 2010/2011 (calcio a 5), ha visto la partecipazione di 36 squadre complessive provenienti da Puglia, Basilicata e Calabria.

I match di Esordienti e Pulcini si sono disputati presso i campi di Abate Masseria, mentre i Primi Calci si sono affrontati all'interno del Palazzetto dello sport. Nelle fasi a gironi, la categoria Esordienti del Noci Azzurri ha concluso il torneo al quarto posto, mentre i Pulcini al terzo. Primato invece per i Primi Calci che hanno poi affrontato in semifinale la Scuola Calcio Padre Minozzi di Policoro. Nicassio Bari si aggiudica la vittoria con le categorie Esordienti e Primi Calci, mentre la United Sly conquista il gradino più alto del podio per la divisione Pulcini.

Una giornata all’insegna dello sport e del divertimento per i partecipanti e per le numerose persone che hanno assistito all’evento. “In poco più di sette giorni abbiamo organizzato, insieme a F.L. Tornei, due competizioni nelle nostre strutture: la Noci Junior Cup con i Giovanissimi e il 2° Torneo dei Tre Campanili con Esordienti, Pulcini e Primi Calci. Non è stato semplice. Tante società coinvolte, tanti calciatori, piccoli e non, e, soprattutto, tanti tifosi. Con grande orgoglio, siamo felici della buona riuscita delle manifestazioni e ci teniamo a ringraziare Francesco Lemma, il suo staff e tutti i partecipanti” così la società Noci Azzurri 2006 ha voluto ringraziare tutti tramite il proprio canale Facebook.

Info notizia

Altre di sport

15 febbario 2019

16-17 febbraio: il week end della nocibiancoverde

14 febbario 2019

I risultati del Noci Azzurri

13 febbario 2019

La Deco Domus supera il Giulianova

Commenta questa notizia