public/

Direzione Lourdes

Noci-Lourdes, 1900 Km circa. Ha avuto inizio questa mattina, poco dopo le 8:30, a conclusione della Santa Messa, il pellegrinaggio (a piedi) di Rocco Rinaldi verso Lourdes, nella zona sud-ovest della Francia. Dopo la benedizione di don Antonio Di Lorenzo, nella parrocchia "Maria SS della Natività", il restauratore e vignettista nocese Rinaldi, partendo da Piazza Plebiscito, si è incamminato, dopo aver caricato uno zaino in spalla, salutando i suoi cari e la comunità.

“E’ un sogno che coltivo da sempre e solo tre mesi fa mi son detto che era arrivato il momento – ha dichiarato Rocco, intervistato dal NOCI gazzettino – La mia non è un’avventura, ma un pellegrinaggio spirituale, dono della Madonna. A Lourdes si respira una profonda spiritualità e sono tante le persone che in questi giorni mi hanno chiesto di pregare per loro. E chi se lo sarebbe mai sognato una cosa del genere? Io potrei anche non arrivare a Lourdes ma una cosa a cui tengo particolarmente in questo viaggio è che vivrò di elemosina – ha aggiunto Rinaldi concludendo – Spero possa essere d’esempio per i giovani, per far accrescere la vostra spiritualità e una maggiore consapevolezza della sofferenza e del sacrificio che vale la pena sopportare perché alla fine si ottiene sempre qualcosa di gratificante”.

Chi vorrà viaggiare assieme a lui non dovrà far altro che seguirlo sul profilo Instagram “Rokrinaldi”. L'intervista integrale al protagonista di questo straordinario viaggio sul prossimo numero in edicola del NOCI gazzettino.

Info notizia

Altre di comunità

15 febbario 2019

La via di San Benedetto, il cammino guidato di Puglia Trek&Food

15 febbario 2019

Replica dell'assessore Guagnano

Commenta questa notizia