public/

Ideologie ed ideali in ribasso

Votazioni Amministrative alle porte (domenica 10 giugno). Ideologie ed ideali in ribasso o fuori bussola. Forse per questo, nessuno vuole compromettersi parlandone. Lo capiamo ma non giustifichiamo.

Avremmo voluto parlarne con i nostri candidati sindaco e chiedere loro idee, visione della città e dei concittadini, aspirazioni etiche, impegno sociale, programma da inserire nel complesso steccato della risposta ai bisogni, della “buona” amministrazione, della trasparenza nel rispetto dei valori fondamentali della Costituzione e della Carta della persona umana. Un dibattito senza pregiudizi, senza obiettivi inconfessabili. Avremmo voluto essere soltanto veicolo di messaggi liberamente espressi e non censurati. Questo, d’altra parte, ci chiedevano i nostri lettori. Non ci sopravvalutiamo ma riteniamo di rappresentare la voce più “antica” di Noci, di non indulgere alla trappole, di avere il retaggio dell’onestà.

In collaborazione con “NOCI24”, che ringraziamo per la disponibilità e collaborazione, abbiamo provato ad organizzare un primo incontro: due sì e due no (Conforti ha rifiutato e Liuzzi aveva l’agenda tutta occupata e, quindi, si è dichiarato non disponibile). A questo punto, con dispiacere, abbiamo registrato l’“agghj’a pèsce” di cui i due candidati ci hanno gratificato ed abbiamo dovuto desistere da quanto avremmo voluto fare “che tutte u còre” e solo per spirito di servizio. Privati così, i lettori, nostro malgrado, di un’informazione che noi consideriamo doverosa.

Se ci dovesse essere ballottaggio, rinnoveremo l’invito e lo faremo il giorno stesso del verdetto delle urne. Noi speriamo che i due contendenti non facciano "i fìss che na sscì a guerre".

Nicola Simonetti

 

Foto aerea: Guglielmi

Info notizia

08 giugno 2018

Altre di redazionali

21 maggio 2019

Minz ò Merchèt, la vignetta della settimana

14 maggio 2019

Minz ò Merchèt, la vignetta della settimana

08 maggio 2019

Minz ò Merchèt, la vignetta della settimana

Commenta questa notizia