public/

XXI SPACCANOCI con la campionessa paralimpica Nicole Orlando

Domani 11 marzo, prima tappa del Corripuglia 2018 e partenza dalla nostra città con la XXI edizione della "SPACCANOCI", evento ormai tra i principali appuntamenti nel panorama del podismo pugliese, e non solo, per l’aspetto competitivo legato alla gara ma anche e soprattutto per i numerosi messaggi legati alla solidarietà. L’evento si avvarrà dei patrocini di Comune di Noci, Regione Puglia, Comitato regionale di atletica leggera, Coni, Comitato italiano Paralimpico, LILT (Lega Italiana per la lotta ai tumori) e Anpis (Associazione nazionale polisportive dilettantistiche per l’integrazione sociale). Di grande importanza, come sempre, il sostegno di tanti sponsor che offrono il loro prezioso sostegno per la buona riuscita della manifestazione.

L’edizione numero 21 della "SPACCANOCI" sarà dedicata a Giampiero Silvestri, associato scomparso qualche mese fa. Il Presidente Bianco e tutti gli iscritti hanno voluto dedicargli il memorial, segno di estrema riconoscenza per una persona che in tutti questi anni ha sempre offerto in maniera significativa il suo contributo alle attività sportive dell'Asd Montedoro: Per questo motivo, Silvestri resterà per sempre nel cuore di tutti gli atleti nocesi.

L’edizione 2018 avrà un grande ospite. Si tratta della campionessa Nicole Orlando, Campionessa Paralimpica dei 100 e 200 metri, nel lancio del giavellotto, nel salto in lungo e nel triathlon ma anche detentrice del record europeo nei 100 metri e nel salto in lungo. Un esempio di vita quello di Nicole Orlando che, attraverso la pratica sportiva, ha dimostrato che nulla è precluso a nessuno e che lo sport rappresenta un collante in grado di rendere più bella la società. Nicole Orlando, oggi 10 marzo, presenterà il suo libro “Vietato dire non ce la faccio”, nell’ambito della serata convegno che si svolgerà presso il Chiostro delle Clarisse, organizzata con la preziosa collaborazione dell’UNITALSI.

Domenica 11 marzo, contestualmente alla gara del Corripuglia, avrà luogo anche la gara riservata ai diversamente abili ed ai bambini. L’impegno verso il mondo del sociale, da sempre espresso dalla Montedoro Noci, quest’anno si rafforza attraverso la collaborazione con beneficiari e operatori dello SPRAR (Servizio Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati) che daranno il loro contributo all'organizzazione della gara, fornendo assistenza sul percorso per la gara dedicata ai bambini, e distribuendo il ristoro agli atleti al termine del gara. Il percorso di gara sarà lo stesso dello scorso anno, con partenza e arrivo in via Principe Umberto.

"La Spaccanoci è una manifestazione unica nel suo genere, poiché è in grado di muovere tutta una serie di fattori positivi per la comunità: l’imprescindibile connubio fra sport e salute, la socialità, ma anche il turismo e la promozione del territorio – ha dichiarato il sindaco Domenico Nisi – Centinaia di atleti per una intera giornata si incontrano nella nostra città, l’attraversano, portando con sé quel senso di solidarietà, amicizia e amore per il territorio che solo lo sport sa trasmettere. Io voglio ringraziare sentitamente l’ASD Montedoro per l’impegno, per la passione e per la voglia di essere ancora, dopo tanti anni, motore di un percorso sano di crescita per tutta la nostra comunità".

Photogallery

clic x zoom

Info notizia

10 marzo 2018

Altre di sport

22 giugno 2018

Massimo Monopoli nuovo allenatore della puroBIO

22 giugno 2018

D'Arconso oro nella 53kg di Coppa Italia

22 giugno 2018

A Noci è tempo di DIfferent Race

Commenta questa notizia



Weekly News

Qidea srl Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio